Ecco i gesti da ripetere a casa per avere i capelli perfetti come dal parrucchiere

Andare dal parrucchiere è una piccola coccola che ogni donna dovrebbe concedersi. Dopo un appuntamento dal parrucchiere ci si sente rinate. La piega è perfetta, i capelli morbidi e il colore luminoso.

Purtroppo con le chiusure legate all’emergenza sanitaria, questi momenti di benessere personale, si devono rimandare. Bisogna, allora, fare da sé. Cercare di ricreare in casa l’effetto salone.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Lo shampoo e il balsamo

Ecco i gesti da ripetere a casa per avere i capelli perfetti come dal parrucchiere.

Il primo step fondamentale è quello del lavaggio. E’ il momento in cui i nostri capelli vengono ripuliti dalle impurità. L’acqua non deve essere troppo calda per evitare di sfibrare e danneggiare il capello. La temperatura ideale è intorno ai 35°.

Il gesto più frequente è quello di prendere il flacone e versare lo shampoo direttamente sui capelli. In questo modo il prodotto non sarà ben distribuito. Il modo corretto è quello di prelevare una piccola quantità di prodotto, diluirla con l’acqua e applicala su tutta la chioma. Con movimenti circolari dei polpastrelli si deve massaggiare la cute. Così si riattiverà delicatamente la microcircolazione.

Per il risciacquo attenzione al getto dell’acqua. Non deve essere né troppo forte e né diretto.

Altro step importante è l’applicazione del balsamo. La quantità del balsamo dipende dalla lunghezza dei capelli. Non si distribuisce mai partendo dalla cute, perché potrebbe causare l’occlusione dei follicoli. Si parte dalla metà delle lunghezze fino alle punte, aiutandosi con un pettine a denti larghi.

Asciugatura e piega

Quando i capelli sono perfettamente lavati e puliti, bisogna eliminare l’acqua in eccesso. Non si deve avvolgere la chioma nell’asciugamano e non si deve sfregare con forza il capello. Il gesto corretto è quello di tamponare le punte, le radici e le lunghezze.

La parte dell’asciugatura con il phon è quella più delicata. Prima di iniziare bisogna utilizzare uno spray termoprotettore sulle lunghezze e sulle punte, per evitare di bruciare il capello. Cominciare ad asciugare i capelli posizionando il phon a una distanza di 15-20 cm, dirigendo il getto caldo dalle radici alle punte.

Per una piega perfetta, sezionare i capelli e con una spazzola tonda procedere all’asciugatura. Per uno stiraggio perfetto si può utilizzare la piastra. Ricordarsi di non utilizzarla mai con il capello bagnato.

Il consiglio è evitare di adoperare molti prodotti per non appesantire i capelli. Ecco i gesti da ripetere a casa per avere i capelli perfetti come dal parrucchiere.

Consigliati per te