Ecco i fortunati che riceveranno subito sconti sulle bollette elettriche e sul canone RAI dal Governo Draghi

Il nuovo Decreto Sostegni riserva delle particolari agevolazioni a chi sta affrontando la crisi economica e sanitaria. Ecco i fortunati che riceveranno subito sconti sulle bollette elettriche e sul canone RAI dal Governo Draghi. Si tratta di imprese dei diversi settori che potranno beneficiare di questo doppio bonus in forma di credito di imposta.

Cosa prevede la misura in favore di imprese senza limiti di codici ATECO

Con l’articolo 6 del D.L. n. 41/2021 il governo stabilisce alcune misure destinate principalmente alle imprese in forte difficoltà per l’attuale crisi pandemica. Nei mesi che vanno dal 1° aprile al 30 giungo 2021 queste realtà lavorative riceveranno un importante riduzione sui costi di elettricità e canone RAI. Ecco i fortunati che riceveranno subito sconti sulle bollette elettriche e sul canone RAI dal Governo Draghi: i titolari di utenze elettriche connesse in bassa tensione differenti dall’uso domestico. In questo caso le voci di spesa che riceveranno uno sconto sono quelle connesse al trasporto e alla gestione del contatore e agli oneri di sistema generali.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

La misura prevede uno stanziamento di ben 600 milioni di euro. Sarà direttamente compito dell’ARERA a definire i nuovi importi delle utenze. Le linee guida di riferimento saranno le seguenti: garanzia del risparmio rispetto al primo trimestre dell’anno sulle componenti tariffarie; nel caso si utenze di potenza superiore a 3,3 kW si effettueranno degli sconti specifici su alcuni parametri. Sotto tale aspetto l’attuale Decreto Sostegni mira a superare quanto prevedeva l’art. 8-ter del D.L. n. 137/2020. Questo significa che l’agevolazione si estende indipendentemente dai codici ATECO specifici.

Chi potrà ricevere anche lo sconto sul canone RAI

A tale forma di sussidio se ne aggiunge un’altra che interessa il pagamento del canone RAI. Si prevede uno sconto pari al 30% sull’importo dovuto per strutture ricettive o di somministrazione bevande in locali aperti al pubblico. Quindi alberghi, bar e ristoranti potranno ottenere la duplice agevolazione. Anche nel caso in cui gli imprenditori abbiano già provveduto al pagamento del canone si assicura l’agevolazione. Questi ultimi riceveranno il rimborso sotto forma di credito di imposta laddove il pagamento sia avvenuto precedentemente il 23 marzo 2021.

Approfondimento

In arrivo un fiume di soldi per titolari di Partita IVA e imprese con il Decreto Sostegni

Consigliati per te