Ecco i consigli utili per innaffiare le piante in inverno

Per innaffiare le piante in inverno, ecco tutti i consigli utili. Perché quella invernale è per molte piante una stagione critica a causa non solo dell’abbassamento delle temperature, ma anche in ragione della forte riduzione delle ore di luce rispetto al periodo estivo e primaverile. Allora, ecco i consigli utili per innaffiare le piante in inverno, a partire da quelle che si trovano all’esterno in vaso o nel nostro giardino.

Ecco i consigli utili per innaffiare le piante in inverno, quelle che si trovano in giardino

Nel dettaglio, d’inverno le piante in giardino hanno bisogno di meno acqua rispetto al periodo primaverile e soprattutto rispetto a quello estivo. Con le basse temperature, infatti, l’umidità del terreno tende ad essere più stabile. E di conseguenza il terreno stesso tende ad essere decisamente meno secco.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Prima di innaffiare, quindi, è importante controllare il tasso di umidità del terreno. Ed innaffiare le piante dando acqua moderatamente e comunque in corrispondenza delle ore relativamente più calde della giornata.

Come dare l’acqua alle piante da appartamento? Ecco a cosa devi fare attenzione

Il discorso cambia radicalmente, invece, per le piante d’appartamento. Ovverosia per quelle che per intenderci si trovano nei vasi all’interno della propria abitazione. In questo caso, infatti, le piante vivono letteralmente insieme a noi. E quindi la terra risente del calore di termosifoni e di sistemi di riscaldamento a pompa di calore.

In questo caso infatti è bene dare l’acqua, sempre moderatamente, quando la terra del vaso è asciutta. Inoltre, periodicamente, è bene avere cura delle foglie della pianta andandola a rinfrescare munendosi di un erogatore spray. E questo al fine di andare a nebulizzare le chiome.

Infine, nel dare l’acqua alle piante d’inverno, che siano queste esterne in giardino oppure interne nel nostro appartamento nei vasi, bisogna fare molta attenzione ad una cosa che è molto importante. Ovverosia a quella di evitare che innaffiando le piante si vadano a formare dei ristagni idrici. In tal caso infatti la pianta rischia la cosiddetta asfissia radicale in quanto non arriva più ossigeno alle radici.

Consigliati per te