Ecco i 6 pro e contro di tè e caffè e quale dovremmo preferire fra i due

Queste due bevande sono probabilmente fra le più bevute e consumate ormai da secoli. Teina e caffeina possono però essere iper-stimolanti e danneggiare le nostre abitudini rendendoci stressati e privi di energia. In realtà il contrario di quello che si pensa.

Quali sono quindi i reali benefici del consumare queste due bevande? E qual è la più salutare fra le due?

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ecco i 6 pro e contro di tè e caffè e quale dovremmo preferire fra i due

Per trovare una risposta efficace a questa domanda vediamo nello specifico tutti i lati positivi e negativi di ciascuna bevanda.

Effetti positivi e negativi del caffè

Innanzitutto sembra che bere caffè possa aiutare a bruciare grassi e a migliorare la circolazione sanguigna. Si consiglia infatti di bere una tazza di caffè alle persone che desiderano perdere peso. Questo grazie agli alti di livelli di magnesio e potassio che aiutano il funzionamento del metabolismo. La caffeina inoltre aiuta la ricrescita dei capelli e secondo vari studi sembra che riduca fino al 10% il rischio di morte prematura. E per ultimo ma non meno importante, il caffè aiuta ad aumentare la nostra energia e le nostre performance psicofisiche. Sia secondo il “National Institute of Health” che secondo la “Fondazione Veronesi” si possono avere questi effetti positivi grazie ad un corretto ed equilibrato uso della caffeina.

Adesso veniamo ai contro. La prima cosa a cui fare attenzione è la qualità dei chicchi di caffè e del prodotto finito che consumiamo. Dei chicchi provenienti da coltivazioni che hanno una scarsa qualità rischiano di introdurre più tossine nel nostro corpo. L’eccessivo consumo di caffè, ovvero in media più di 4 tazzine al giorno provoca insonnia e difficoltà a riposarsi. In più si riscontrano aumenti delle palpitazioni cardiache e un rischio di episodi di ansia.

Secondo il “New York Times” bere fra gli 80-100 mg di caffè può rivelarsi letale in persone con una forte sensibilità cardiaca. Anche per le donne incinta è sconsigliato consumare caffè, al massimo una tazzina al giorno.

Tutte le informazioni che riguardano pro e contro del tè

Sembra che il tè a seconda della sua origine e varietà abbia effetti antinfiammatori sul corpo, contenendo naturalmente degli antiossidanti. Anche questa pianta secondo ““The American Journal of Clinical Nutrition” può aumentare la capacità di bruciare grassi fino al 17%. Secondo “The National Institute of Health” può ridurre il ridurre il rischio di cancro e aiutare a combattere un batterio responsabile di infezioni della bocca e dell’apparato digerente. Uno studio giapponese su 40.000 pazienti ha dimostrato come bere tè in giuste quantità aumenti la longevità e riduca il rischio di diabete.

Troppo tè può intaccare lo smalto dei denti, causare delle ulcere gastriche in soggetti sensibili, causare anemia, nausea e aumentare l’ansia. Ecco i 6 pro e contro di tè e caffè e quale dovremmo preferire fra i due. In realtà è principalmente una questione di gusto. Infine possiamo dire che né tè né caffè siano nocivi, solo la quantità e l’attenzione nei soggetti sensibili ne fa la differenza.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te