Ecco i 5 consigli per trascorrere nel modo migliore le vacanze in sicurezza

Anche l’estate 2021 si preannuncia ricca di suspence in tema di ferie.

Dalla prenotazione del vaccino, prima o seconda dose, al tampone, senza tralasciare la confusione che regna sovrana in tema green pass.

In questo articolo, però, oltre alla sicurezza intesa sul versante salute, si trovano anche consigli relativi agli altri aspetti, per evitare spiacevoli inconvenienti.

Ecco i 5 consigli per trascorrere nel modo migliore le vacanze in sicurezza

Ovviamente sono sconsigliate tutte le partenze a chi si sente poco bene, anche in assenza di sintomatologia specifica, proprio per evitare blocchi o inconvenienti.

Per chi può l’ideale sarebbe evitare il mese di agosto e dirottare le proprie vacanze su luglio e settembre.

Non per tutti questo è fattibile, ecco allora i 5 consigli per trascorrere nel modo migliore le vacanze in sicurezza.

Il primo fra tutti riguarda lo spostamento.

Chi ha la possibilità dovrebbe sfruttate i propri mezzi per mantenere alto il profilo di sicurezza: nessun estraneo presente, nessun posto da condividere e nessun iter burocratico da affrontare.

La scelta della meta

Il secondo invece è sulla scelta della meta delle vacanze.

L’ideale quest’anno sarebbe quello di dedicarsi alla scoperta di posti in Italia.

I borghi più caratteristici e famosi di ogni Regione sapranno regalare sicuramente una tranquillità maggiore rispetto ai più affollati e famosi luoghi tipicamente da vacanza.

Se non si vuole rinunciare alla balneazione meglio evitare le coste più affollate e scoprire i laghi, ma anche le calette solitarie.

Oppure affittare una barca e spingersi al largo per evitare la folla in spiaggia.

Evitare luoghi affollati

Il terzo consiglio è quello di limitare le tappe nei luoghi affollati ed evitare i weekend di spostamento. Meglio viaggiare a cavallo della settimana e al mattino presto, così da evitare anche il traffico.

La sicurezza passa anche dal Paese scelto per le ferie, ecco che il quarto consiglio cade a fagiolo.

Per quest’anno è meglio abbandonare l’idea dell’estero, non solo per evitare quarantene imposte al rientro o inghippi burocratici in fase di partenza, ma anche per sollevare un po’ il comparto sofferente del turismo italiano.

L’ultimo consiglio riguarda la scelta della tipologia di alloggio. Sono ideali i posti con cancellazione gratuita che offrono alti standard di pulizia.

Ecco, con questi 5 consigli ciascuno di noi potrà vivere una vacanza in tutta sicurezza!

Consigliati per te