Ecco finalmente il modo per avere il naso perfetto senza ricorrere alla chirurgia 

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

È da tempo ormai, che la moda di cambiare ciò che meno ci piace di noi, ha preso il sopravvento. Ma è davvero una moda, o una necessità? Ci saremo ritrovati innumerevoli volte in discussioni riguardanti tale argomento.

C’è chi pensa che modificare una parte del nostro corpo sia innaturale, e chi pensa invece che sia giusto migliorarsi.

OFFERTA SPECIALE - POCHI PEZZI DISPONIBILI
Magia di Stelle Premium: dai un tocco di magia alla tua casa

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

I rischi

Per migliorarci, per modificare ciò che del nostro aspetto fisico non ci convince, ci vuole coraggio. Per affrontare questo genere di cambiamento, è necessario accettare, nella maggior parte dei casi, di sottoporsi ad un intervento chirurgico.

Ma quanti pensano che ne valga davvero la pena?

L’intervento chirurgico, nello specifico, la rinoplastica, è una pratica invasiva. La durata dell’intervento si aggira intorno ai 40-60 minuti.

Ma oltre alla tensione e al dolore del post operazione, ciò che ci chiediamo maggiormente prima di sottoporci a tutto ciò, è “mi piacerò di più? “

Prima di decidere di fare questo passo importante, le domande sono molteplici.

La paura di peggiorare la situazione, di non riconoscersi più una volta fatto quel passo, ci pervade.

Oggi però, è nata un’alternativa.

Ecco finalmente svelato il modo per avere il naso perfetto senza ricorrere alla chirurgia.

Il rinofiller

Oggi, le innumerevoli strade della medicina moderna ci propongono una tecnica innovativa per affrontare un cambiamento senza impiegare troppo coraggio.

Stiamo parlando del rinofiller.

Questa pratica poco invasiva, ci permette di avere finalmente il naso dei nostri sogni, andando a correggere tutte le irregolarità che ci hanno sempre fatti sentire inadeguati. Consiste nell’utilizzo di filler riassorbibili nel tempo, contenenti acido ialuronico. Il prezzo contenuto, permette l’accesso a molti.

Essendo una tecnica che presenta filler riassorbibili, sono necessari richiami periodici. È consigliato ripetere la procedura ogni 12-18 mesi. Il rinofiller, naturalmente, va a correggere difetti esclusivamente estetici. Corregge la comune gobba, il tipico naso a sella, e ci permette di ottenere la famosa punta all’insù.

Da oggi in poi, niente più paranoie, ecco finalmente il metodo per avere il naso perfetto senza ricorrere alla chirurgia.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te