Ecco due metodi furbi e originali per risparmiare riciclando le bottiglie di plastica

Se si dovesse fare una classifica degli oggetti in plastica che si buttano maggiormente ogni giorno, sicuramente le bottiglie sarebbero tra i primi tre. Bottiglie d’acqua, di latte o di altre bibite sono tra le maggiori cause di rifiuti che vengono prodotti all’interno di ogni appartamento.

Ma al posto di gettarle nella spazzatura, perché invece non iniziamo a riciclarle rendendole così una risorsa utile e che ci permetta anche di risparmiare?

Ecco allora due metodi furbi e originali per risparmiare riciclando le bottiglie di plastica.

I vantaggi del riciclo intelligente

Uno dei grandi problemi delle bottiglie di plastica è di sicuro il loro essere davvero poco biodegradabili. Stiamo parlando di un materiale praticamente indistruttibile che si stima ci metta più di 400 anni a degradarsi nell’ambiente. Viene da sé allora che il riutilizzo di questi oggetti, innanzitutto, aiuti l’ambiente e quindi sia un fantastico gesto di maturità civica.

Allo stesso modo, però, presenta anche un vantaggio immediato per la stessa persona: dato che, riutilizzare questi oggetti donandogli nuova via permette anche di non mettere mano al portafoglio e quindi risparmiare. Molti lo ignorano, ma invece di comprare oggetti sempre nuovi e costosi basterà allora un pizzico di ingegno e originalità. In questo modo potremo ottenere quasi tutto quello che ci serve attraverso il riciclo.

Ecco due metodi furbi e originali per risparmiare riciclando le bottiglie di plastica

Per prima cosa potremo utilizzare le vecchie bottiglie di plastica vuota per creare un pratico ed originale porta riviste e quotidiani. Avremo giusto bisogno di 5 o 6 bottiglie e una staffa, in legno o in metallo, che ci servirà per attaccare tutta la struttura al muro.

Il procedimento è davvero molto semplice: basterà prendere le bottiglie e tagliarne la parte superiore, smussando i bordi con un po’ di carta vetrata. Una volta fatto questo dovremo poi incollarne o inchiodarne i fondi alla staffa; infine, attaccheremo la staffa direttamente al muro. Finito il procedimento basterà arrotolare ed infilare le riviste dentro le bottiglie ed ecco che avremo il nostro fantastico espositore.

Un’altra tecnica è poi quella di utilizzare la bottiglia come pratico irrigatore da giardino. Questa idea sarà ancora più semplice della precedente, basterà praticare dei piccoli fori in più punti della bottiglia. In questo modo avremo la bocca del nostro irrigatore che basterà collegare alla pompa del giardino per completare la nostra idea. Il risultato sarà un pratico ed economico irrigatore da giardino, costruito e assemblato senza spendere nemmeno 1 euro.

Approfondimento

Non butteremo mai più riviste e quotidiani grazie a queste 3 originali tecniche di riciclo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te