Ecco due film di animazione da guardare durante le festività che terranno grandi e piccini incollati allo schermo

La programmazione del grande e piccolo schermo nel periodo natalizio vede puntualmente l’irruzione di film divertenti ed avvincenti, che contribuiscono ad alimentare un’atmosfera magica. Tra grandi classici e nuove uscite, la scelta di certo non manca. Così si rischia di tornare a vedere per l’ennesima volta una pellicola, che ha inevitabilmente perso l’incanto della sorpresa, o – peggio – di rimanere delusi da una prima visione. Ma se si è alla ricerca di storie originali, ecco due film di animazione da guardare durante le festività che terranno grandi e piccini incollati allo schermo.

Non solo Walt Disney

Pixar, Studio Ghibli e Dreamworks hanno conteso negli ultimi anni lo scettro della migliore produzione alla Walt Disney Company. La competizione, infatti, ha spinto ogni casa produttrice a introdurre nuove tecniche, ma soprattutto una diversa poetica nella narrazione, fornendo così un ventaglio di prodotti variegati e di alta qualità. E se è proprio impossibile stilare una classifica dei migliori capolavori nel settore, è anche vero che qualcuno di questi probabilmente può contare meno proiezioni, e forse risultare meno noto.

Ecco due film di animazione da guardare durante le festività che terranno grandi e piccini incollati allo schermo

Appena due anni dopo l’acquisizione della Pixar da parte della Walt Disney Company, esce nella sale “Wall-e”, una favola moderna che coniuga un profondo romanticismo ed un’arguta comicità, condimento di una fantastica storia d’avventura. Il protagonista è un piccolo robot, rimasto l’ultimo abitante della Terra dopo la partenza degli umani a causa dell’invasione di spazzatura. E siccome nessuno aveva pensato di spegnerlo, Wall-e persevera imperterrito a fare ciò per cui è stato programmato: compattare i rifiuti. Fino a quando un giorno non incontra un altro robot, inviato dai terrestri con l’ordine di cercare forme di vita.

Il castello errante di Howl” è sicuramente fra i più grandi lavori del maestro Hayao Miyazaki. Un concentrato di fantasia, magia ed emozione. Si tratta della storia di una ragazzina vittima della gelosia di una strega. Quest’ultima, allora, la trasforma in una vecchietta per celarne la bellezza agli occhi dell’affascinante Howl. Il copione sembrerebbe banale, ma la narrazione è potente e ricca di meraviglia. Inoltre il lungometraggio nasconde messaggi di pace, umanità e amore, senza per questo perdere il linguaggio della magia e del gioco. Un imperdibile viaggio in un mondo fantastico.

Non resta che aprire i pop-corn!

Consigliati per te