Ecco dove finalmente si potrà andare dal 27 marzo

Possiamo dire che è ormai un anno che siamo reclusi in casa!
Tra lockdown nazionali, attività aperte o semi-aperte, zone rosse, gialle ed arancioni, il dato di fatto è che i viaggi sono ormai un lontano ricordo…
Ma uno spiraglio di luce in fondo al tunnel si intravede. Ecco dove finalmente si potrà andare dal 27 marzo!

Mar Rosso

Il gruppo Domina Coral Bay ha annunciato che dal 27 marzo ripartiranno i voli charter verso Sharm el Sheikh, nota località turistica sul Mar Rosso. E tutto ciò, promette la compagnia, indipendentemente da quanto accadrà da oggi in avanti. La Domina Coral Bay ha infatti messo a punto la particolare formula “Vacanze sicuri” che garantisce flessibilità in fase di prenotazione e sicurezza durante il soggiorno.

Non dimentichiamo tra l’altro che l’Egitto è un Paese in cui il Covid 19 ha creato e sta creando tuttora molti meno problemi rispetto all’Italia e al resto d’Europa.

Sharm e dintorni: cosa fare e cosa vedere

Sulla punta della penisola del Sinai ed affacciata sul Mar Rosso, Sharm El Sheikh è la località turistica egiziana più nota. Sviluppatasi negli anni ’80, ha avuto sempre più successo. E ogni anno attira milioni di turisti provenienti da tutte le parti del mondo.

A poche ore di volo dall’Italia e con un clima piacevole anche in inverno, Sharm è una tra le mete da sempre più richieste.

Il mare cristallino e la spettacolare barriera corallina sono i suoi punti di forza. Così come le numerose strutture ricettive da “Mille e una Notte” che spesso offrono la comodissima formula “all inclusive”.

Ecco dove finalmente si potrà andare dal 27 marzo

Durante un soggiorno balneare a Sharm è inoltre possibile organizzare escursioni a Luxor e al Cairo, per scoprire il lato storico dell’Egitto.

Mentre la sera ci si può divertire a Na’ama Bay, vivace centro moderno con tanti ristoranti e locali notturni.

Consigliati per te