Ecco dei semplici ma efficacissimi consigli per arredare con gusto senza commettere errori una parte della casa troppo spesso sottovalutata

Sesso si tende ad arredare in maniera approssimativa, non dando l’importanza che merita a questa parte della casa, l’ingresso. Certamente il soggiorno, la cucina o la camera da letto tendono ad  avere un ruolo più determinante, ma anche l’ingresso non andrebbe sottostimato. Di qualunque ingresso si tratti, vale comunque la pena di arredarlo con attenzione.

Bisogna però stare attenti a non commettere grossolani errori. Ecco dei semplici ma efficacissimi consigli per arredare con gusto senza commettere errori una parte della casa troppo spesso sottovalutata.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Fare i conti con lo spazio a disposizione

Bisogna fare i conti con lo spazio a disposizione e analizzarlo nel suo complesso, tenendo conto delle sue peculiarità. La presenza di elementi che caratterizzano l’ambiente, come nicchie o finestre, devono essere sempre valorizzati. Dopo aver valutato i possibili punti di forza del proprio ingresso, fare i conti con le sue dimensioni e iniziare su queste basi un progetto.

Sfruttare tutto lo spazio disponibile

Lo scopo è far diventare l’ingresso parte integrante della casa e non solo un corridoio di passaggio. Può essere il luogo ideale per quell’armadio in più che non si sa dove mettere o per una scarpiera aggiuntiva o una libreria d’appoggio. Tutti questi mobili, oltre ad arredare questa parte della casa, la renderanno viva, utile: una parte attiva della propria residenza.

L’ingresso è il biglietto da visita della propria abitazione, va per questo curato l’impatto visivo che provoca. L’utilizzo di una carta da parati vivace, con composizioni geometriche o grafiche, renderà la prima impressione molto più d’effetto.

Non riempire la stanza con troppa mobilia

Spesso l’ingresso diventa il ripostiglio di oggetti, che non si sa dove posizionare all’interno della casa. L’aspetto che l’accumulo di portaombrelli, appendiabiti e altri suppellettili gli conferiscono, lo rendono quasi sempre un luogo disordinato.

La cura dei dettagli è dunque fondamentale ed è importante creare una coerenza stilistica tra i vari oggetti presenti. Ecco dei semplici ma efficacissimi consigli per arredare con gusto senza commettere errori una parte della casa troppo spesso sottovalutata.

Consigliati per te