Ecco dei pancake cotti in 5 minuti soffici e senza burro, ottimi per una colazione speciale e nutriente

Se il buongiorno si vede dal mattino, dovremmo cominciare con una colazione invitante che migliori l’umore. Cornetto e cappuccino sono un’istituzione in Italia, ma se vogliamo provare qualcosa di più internazionale dovremo buttarci sui pancake.

Morbidi e gustosi come pochi, si preparano in un batter d’occhio e fanno la felicità di ogni palato. Le loro origini si collegherebbero alla cucina americana, ma ne esistono molte varianti preparate in altri Paesi del Mondo. Gli statunitensi li chiamano anche coi nomi di hotcake e flapjack e li consumano appunto durante il primo pasto della giornata.

Svegliarsi con una pila di fantastici pancake davanti agli occhi sarebbe un sogno, ma se vogliamo farli noi stessi sappiamo che ci riusciremo con poco.

Per i dolci che proponiamo si partirà dalla classica ricetta, tenendo conto dell’assenza del burro e l’aggiunta di qualche ingrediente supplementare. Ecco dei pancake cotti in 5 minuti che renderanno la colazione davvero speciale.

Ingredienti

Nella versione odierna realizzeremo dei gustosi pancake proteici, a base di farina d’avena. La guarnizione non sarà il solito sciroppo d’acero, bensì una golosa copertura con le banane caramellate. Vediamo il necessario per circa 10 pancake:

  • 160 g di farina d’avena;
  • 20 g di farina 00;
  • 200 g di latte intero;
  • 100 g di zucchero;
  • 1 uovo medio;
  • 20 g di fiocchi d’avena;
  • 5 g di lievito per dolci in polvere;
  • 1 noce di burro per cuocere.

Per guarnire:

  • 200 g di banane;
  • 150 g di zucchero;
  • 100 g di mascarpone;
  • 50 ml di acqua.

Ecco dei pancake cotti in 5 minuti soffici e senza burro, ottimi per una colazione speciale e nutriente

Rompiamo l’uovo in una ciotola capiente e aggiungiamo lo zucchero. Amalgamiamo gli ingredienti con le fruste elettriche sino a ottenere un composto denso e spumoso. Aggiungiamo lentamente anche il latte e continuiamo a montare.

A parte uniamo la farina 00 al lievito e mescoliamo. Aggiungiamo questo composto setacciato a quello con l’uovo, versiamo la farina di avena e amalgamiamo tutto perfettamente. Per finire versiamo i fiocchi d’avena.

Scaldiamo sul fuoco una padella facendo sciogliere una noce di burro. Versiamo qualche cucchiaio dell’impasto preparato poco prima per dare vita ai pancake. Li cuociamo per circa 3 minuti per lato o finché non avranno preso colore. Poi li mettiamo per un attimo da parte e pensiamo alla guarnizione.

Bolliamo lentamente l’acqua con lo zucchero, finché il composto non si caramellizza e diventa ambrato. Intanto sbucciamo le banane e le affettiamo a rondelle di un centimetro. Impiattiamo i pancake e versiamo sopra il mascarpone. Con una pinza immergiamo la frutta a pezzi nella soluzione zuccherina e la sistemiamo sui dolci. Ora siamo pronti per gustare la nostra squisita colazione e iniziare al meglio la giornata.

Approfondimento

Mica yogurt o panino al prosciutto, una merenda sana e nutriente passa da questi pancake senza uova velocissimi da preparare

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te