Ecco dei consigli pratici e le soluzioni fai da te per un bucato a prova di bambino

La pelle dei bambini è molto delicata e richiede attenzioni specifiche per evitare di incappare in spiacevoli allergie e dermatiti.

Un consiglio utile quando si hanno bambini in casa è quello di porre maggiore “focus” sui prodotti che utilizziamo per la pulizia degli ambienti e soprattutto per il lavaggio dei capi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ecco dei consigli pratici e le soluzioni fai da te per un bucato a prova di bambino

Il sapone che si utilizza per il bucato non deve essere particolarmente aggressivo e ricco di sostanze chimiche tossiche, in quanto potrebbe provocare non poche problematiche al bambino.

Per il detersivo

Utilizzare il sapone di Marsiglia, un detergente composto esclusivamente da soda e olio di oliva. L’ importante è prestare attenzione all’assenza di profumi.

Per renderlo più innocuo è possibile creare un’alternativa più leggera del sapone. Ecco come: aggiungere 250 gr di sapone di Marsiglia grattugiato a 3 litri di acqua, precedentemente portata a bollore. Una volta raffreddato è possibile utilizzare il prodotto in lavatrice, magari con l’aggiunta di un cucchiaio di bicarbonato nella vaschetta o direttamente sui capi. Per le macchie più ostinate, strofinare direttamente la saponetta di Marsiglia sul tessuto.

Un’alternativa al sapone di Marsiglia è il sapone di Aleppo, costituito da olio di oliva e alloro. Può essere utilizzato anche per la detersione del corpo, perché privo di conservanti e additivi. Si può mettere direttamente in lavatrice con il bucato, sempre grattugiato o nell’apposita vaschetta dell’elettrodomestico.

Per l’ammorbidente

È un prodotto solitamente molto aggressivo per la pelle, pertanto per ammorbidire i capi è possibile utilizzare un’alternativa green e salutare.

Sostituire il classico ammorbidente con 100 ml di aceto bianco, versato direttamente nella vaschetta in modo che non resti alcuna puzza di aceto sul capo.

Per disinfettare e sbiancare i capi

Mettere in ammollo i capi in acqua tiepida e un cucchiaio di percarbonato di sodio, per 40/ 50 minuti.

Consigli utili

Evitare di sterilizzare troppo i capi dei neonati, perché si potrebbe verificare l’effetto contrario, ossia provocare allergie e dermatiti a causa dell’eccessivo utilizzo di prodotti. Ma anche perché un ambiente completamente sterile non è ottimale per lo sviluppo degli anticorpi.

Inoltre evitare di stendere i capi nelle ore troppo affollate da mezzi vari, in quanto le polveri sottili vanno a depositarsi sui vestiti.

Se l’articolo “Ecco dei consigli pratici e le soluzioni fai da te per un bucato a prova di bambino” è piaciuto ai Lettori, suggeriamo di leggere anche “bucato asciutto velocemente con questi semplici consigli pratici“.

Consigliati per te