Ecco da dove viene il cattivo odore in bagno che non riusciamo a individuare

Il bagno è l’ambiente della casa più intimo. È qui che passiamo parte considerevole del tempo per curare la nostra igiene. Viene da sé che questo ambiente deve essere sempre pulito in maniera impeccabile e fruibile in ogni momento al meglio. Purtroppo non è sempre così.

In bagno si annidano in ogni istante germi e batteri di ogni tipo. Questi, uniti all’umidità che vi si forma, contribuiscono, poi, alla formazione di muffe e funghi sulle pareti. Se in bagno, però, avvertiamo un brutto olezzo non è detto che sia causato necessariamente dalle muffe. Spesso questo proviene da altre fonti che non riusciamo a rintracciare con immediatezza. In questa circostanza ci adoperiamo per igienizzare con detergenti e rimedi della nonna vari, ma non riusciamo, comunque, a risolvere il problema.

Ecco da dove viene Il cattivo odore in bagno che non riusciamo a individuare: chi cerca trova

Capita, infatti, che anche le pulizie più accurate non producano i risultati sperati. Allora proviamo a indagare su tutti gli oggetti presenti in bagno per capire da dove viene emesso il cattivo odore.

Iniziamo con il water e con il bidet (approfondimento), ma presto ci rendiamo conto di averli ben igienizzati con tutta la perizia del caso. Poi apriamo i cassettini e le ante del mobile bagno per capire se c’è qualche cosmetico maleodorante. Anche in questo caso però non ne veniamo a capo.

Vediamo, dunque, nella doccia se c’è qualche residuo: anche qui nulla. Infine cerchiamo di capire se anche la scatola sifonata è una potenziale colpevole. Ma niente, ancora una volta non riusciamo a scoprire l’enigma.

La soluzione davanti agli occhi

Ecco da dove viene il cattivo odore in bagno che non riusciamo a individuare: molto spesso risiede nella cassetta dello scarico del water. Abbiamo svelato l’arcano. Ce l’abbiamo proprio davanti agli occhi eppure la ignoriamo più di quanto non si possa immaginare.

Nella cassetta, di tanto in tanto, possono accumularsi residui che provocano l’intasamento della fossa biologica. Questi residui sono per lo più materiali organici che, a contatto con l’acqua stagna, danno luogo agli odori che tutti noi detestiamo. Sul sito e sul canale YouTube di ProiezionidiBorsa abbiamo parlato diffusamente delle soluzioni per stappare lo scarico del bagno.

Consigliati per te