Ecco cosa usare al posto delle cartine per rollare una sigaretta senza rovinarne il gusto

Il peggior incubo di ogni fumatore è rimanere senza cartine proprio quando si accinge a rollare una sigaretta. Se acquistarne altre al momento non è possibile, niente paura. Ci sono diverse soluzioni possibile. Ovviamente la soluzione migliore è approfittare dell’occasione e rinunciare a fumare. Ma se proprio è impossibile resistere, possiamo trovare in casa molte alternative alle cartine acquistate in tabaccheria. Vediamo quali.

Ecco cosa usare al posto delle cartine per rollare una sigaretta senza rovinarne il gusto

La carta utilizzata per rollare una sigaretta deve avere alcune caratteristiche. Non deve essere stampata, sbiancata o colorata e non deve assolutamente essere plastificata. Non utilizziamo quindi la carta di volantini pubblicitari o riviste. Anche la carta dei quotidiani non va bene, perché è stampata e può essere stata trattata con sostanze tossiche.

Ma non scoraggiamoci.

Possiamo utilizzare però altro materiale che sicuramente tutti hanno in casa. Ecco cosa usare al posto delle cartine per rollare una sigaretta senza rovinarne il gusto.

Carta che si trova nelle scatole delle scarpe

Una carta che può fungere da sostituto delle cartine per rollare una sigaretta è la carta velina che molte volte troviamo dentro alle scatole delle scarpe quando ne acquistiamo un paio nuovo. È una carta molto leggera e generalmente non colorata che può andare bene per rollare. Assicuriamoci solo che non sia plastificata.

Carta che protegge le fotografie negli album di foto

Quasi tutti abbiamo in casa quei vecchi album di foto che hanno un sottile strato di carta semitrasparente tra una pagina e l’altra per proteggere le fotografie. Si tratta di un buon sostituto delle cartine, perché è leggera, non colorata e brucia lentamente, proprio come le tradizionali cartine.

Prima o ultima pagina di libri vecchi

Se abbiamo in casa qualche vecchio tomo, potrebbe tornarci utile per rollare una sigaretta. Cerchiamo un libro stampato su carta molto sottile. Alcuni dizionari ad esempio sono stampati su carta sottile, anche le bibbie o le enciclopedie. Assicuriamoci però che la carta non sia sbiancata. Se troviamo il libro che fa per noi, utilizziamo per rollare una sigaretta la prima o l’ultima pagina, che non è stampata.

Al posto dei filtri possiamo invece usare un cartoncino di consistenza media, non troppo spesso né sottile.

Un’ultima raccomandazione: se la nostra sigaretta ha un sapore strano, è meglio rinunciare a fumarla. Posticipiamo la pausa sigaretta fino al momento in cui avremo la possibilità di acquistare delle cartine vere. Se invece dobbiamo liberarci dell’alito da sigaretta, ecco un consiglio: basta mangiare questa verdura per combattere immediatamente l’alito da sigaretta in caso di emergenza.

Consigliati per te