blank

Ecco cosa succede se si indossa la mascherina per più di quattro ore

Il Covid 19 ha rivoluzionato la nostra vita. Non solo migliaia di malati e di isolamenti sanitari, ma anche nuove abitudini di vita, distanziamento e problemi sociali che neppure immaginavamo.

Da qualche mese abbiamo l’obbligo di girare per strada con la mascherina correttamente posizionata su naso e bocca. Tralasciando coloro che ancora si ostinano ad indossarla come se fosse un cerchietto per capelli, questo DPI sta creando alcuni problemi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

C’è chi lamenta un fastidio dietro le orecchie, chi si sente soffocare e chi semplicemente non sopporta questo corpo estraneo sul viso.

Ma c’è anche chi lamenta un disturbo che può diventare cronico nei casi più estremi: il mal di testa. L’uso della mascherina è stato spesso associato ad un’emicrania persistente che è andata attenuandosi soltanto dopo ore dall’ultimo utilizzo. Cerchiamo di capire il perché.

Ecco cosa succede se si indossa la mascherina per più di quattro ore

Alcuni studiosi hanno evidenziato che la pressione dei cinturini di mascherine e visiere intorno alla testa sono spesso la causa di forti emicranie. Ad aggravare la situazione contribuiscono inoltre vista e respirazione ridotte, soprattutto se si indossano i dispositivi per un lasso di tempo superiore alle quattro ore.

I medici e gli operatori sanitari sono ovviamente i più esposti a questo disturbo, così come coloro che soffrono normalmente di emicrania.

Ansia e stress non aiutano

Ecco cosa succede se si indossa la mascherina per più di quattro ore. Ma se all’utilizzo prolungato dei DPI aggiungiamo anche l’ansia e lo stress causati dal Covid 19, allora il mix diventa esplosivo. Ecco che a quel punto il mal di testa si fa persistente e non accenna ad andarsene.

Cosa si può fare per evitare una tale escalation di mal di testa da ricorrere ai farmaci? Si può fare ciò che rientra nelle nostre facoltà. E quindi cominciare col tentativo di non stressarci troppo, dato che abbiamo appena detto che ansia e stress incrementano l’emicrania.

D’altra parte non possiamo rinunciare alla mascherina. Quindi purtroppo, in tal caso l’unica soluzione è restare a casa dove ci è consentito non indossarla tranne se in presenza di estranei.

Ci auguriamo che questo problema possa essere presto solo un brutto e vecchio ricordo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te