Ecco cosa può accadere oggi ai prezzi del listino milanese

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Da due sedute l’indice maggiore delle blue chip è praticamente immobile a ridosso della soglia dei 20mila punti. Non riesce a salire ma non riesce nemmeno a scendere. Vediamo in base alle previsioni dell’Ufficio Studi di ProiezionidiBorsa, cosa può accadere oggi ai prezzi del listino milanese

L’immobilità dell’Ftse Mib non potrà durare ancora troppo a lungo

Per capire cosa potrebbe accadere oggi, riassumiamo cosa è accaduto ieri (puoi leggere qui l’analisi sulla seduta). L’indice Ftse Mib (INDEX-FTSEMIB), ha ceduto mezzo punto percentuale. Nulla di drammatico. Ma la chiusura a 19.899 ha riportato i prezzi sotto la soglia psicologica dei 20mila punti. Se l’indice delle blue chips non si affranca da questa resistenza, se non riesce a superarla, la Borsa è destinata a rimanere inchiodata.

Dovresti vendere le tue azioni adesso?
Per chi ha un portafoglio di 350.000 €: ricevi questa guida e gli aggiornamenti periodici.

Scopri di più

Ed è quello che è accaduto nelle ultime due sedute. Da inizio settimana le quotazioni dell’indice Ftse Mib sono appiattite sulla resistenza dei 20mila punti. Non riescono a superare definitivamente questa soglia, ma reggono bene ai tentativi di ribasso.

Tuttavia l’immobilità dell’Ftse Mib non potrà durare ancora troppo a lungo.

Cosa può accadere oggi?

Ecco cosa può accadere oggi ai prezzi del listino milanese. Da Wall Street ieri sono arrivati segnali incoraggianti. L’indice S&P500 ha terminato in guadagno dello 0,8%. Una chiusura che può spingere a un avvio positivo dei listini europei. Se l’indice Ftse Mib avrà la forza di portarsi subito in rialzo e di superare la soglia dei 20mila punti, allora potrebbe configurarsi una seduta positiva. Magari con una seconda parte in accelerazione se i mercati azionari Usa dovessero aprire sopra la pari. Il target sarebbe ottimisticamente quota 20.400 punti.

Altrimenti il rischio è che i prezzi dell’indice Ftse Mib possano violare il supporto dei 19.800 punti e scendere a 19.600. A quel punto se anche questo supporto non reggesse, i prezzi prenderebbero la direzione dei 19mila punti.

E’ una ipotesi improbabile che potrebbe verificarsi solo in presenza di notizie negative che spingessero fortemente al ribasso le Borse europee

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te