Ecco cosa mettere nel carrello a gennaio per una spesa sana, colorata e ricca di vitamine che valgono oro per l’organismo

Con il Natale siamo ufficialmente entrati nella stagione invernale, un periodo non molto prolifico per quanto riguarda la frutta e la verdura. Però, se ci nutriamo seguendo i cicli della natura riusciremo comunque a fare il pieno di tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno. Per facilitare chi non fosse pratico, abbiamo fatto un piccolo elenco da portarsi dietro.

Dunque, ecco cosa mettere nel carrello a gennaio per una spesa sana, colorata e ricca di vitamine che valgono oro per l’organismo. Vediamo insieme di che cosa si tratta.

Per quanto riguarda gli ortaggi in questo periodo sono molto popolari le crucifere. Stiamo parlando quindi di cavolfiori, cavoli, verze e cavoletti di Bruxelles. Oltre a essere versatili in cucina, queste portano con sé dei benefici da non sottovalutare. Possono infatti essere un valido aiuto contro l’aterosclerosi e contro l’indebolimento osseo.

Ci sono anche i finocchi che sono famosi per le loro proprietà depurative e che essendo ricchi di acqua, stimolano anche la diuresi e l’eliminazione della ritenzione idrica. Sono, infatti, un ingrediente cardine per la preparazione di ogni pasto leggero. Ad esempio questa infallibile vellutata detox aiuterebbe a sgonfiare e a perdere i chiletti e la ritenzione accumulati nelle feste. Lo stesso vale anche per i ravanelli che con il loro gusto piccantino sono perfetti per accompagnare le insalate o per arricchire i contorni. In alternativa possiamo anche trovare i cardi, le cime di rapa e la cicoria. Anche di questo periodo sono le patate che però rientrano nei tuberi e quindi più che verdure sono considerabili come carboidrati.

Ecco cosa mettere nel carrello a gennaio per una spesa sana, colorata e ricca di vitamine che valgono oro per l’organismo

Invece per quanto riguarda la frutta sono immancabili sulle nostre tavole i mandarini, le clementine e le arance. Queste sono ricche di vitamina C, nutriente essenziale che aiuta anche fra le altre cose a diminuire la durata degli episodi influenzali. Questa è molto importante per il nostro organismo. Infatti, apatia, indebolimento e dolori muscolari potrebbero essere dovuti alla carenza di questa preziosa vitamina. Però, soprattutto in questo periodo in cui si vogliono allontanare i mali di stagione è però necessario non abusarne. Infatti i medici sconsigliano di buttarsi in diete fai da te o di assumere integratori vitaminici senza prima averne parlato con un esperto.

Approfondimento

Ecco il vero segreto per risparmiare soldi nella spesa al supermercato e combattere l’inflazione e l’aumento dei prezzi

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te