Ecco cosa fare se troviamo un uccellino che non riesce più a volare

Siamo in città, stiamo passeggiando per raggiungere casa di un amico e, ad un certo punto, il nostro sguardo cade su qualcosa di strano. Piccolo e in palese difficoltà, ecco che, all’angolo della strada, notiamo un uccellino che prova a tirarsi su, ma senza riuscirci. Presi da un moto di pietà, ci avviciniamo, scorgiamo per bene il piccolo pennuto e ci rendiamo conto che potrebbe avere un’ala rotta. Soprattutto se molto piccoli, capita spesso che gli uccellini cadano dal nido, facendosi del male.

D’altra parte, talvolta sbattono contro specchi e vetrate, rischiando molto grosso. Qualunque sia il motivo del malessere del nostro uccellino, non possiamo lasciarlo per strada in quello stato. Tuttavia, non tutti siamo esperti di animali e soprattutto di volatili e quindi ci ritroviamo abbastanza impreparati. Noi della Redazione vogliamo fornire qualche piccolo suggerimento ai nostri Lettori che potrebbero trovarsi in difficoltà in una simile situazione.

Ecco cosa fare se troviamo un uccellino che non riesce più a volare

La prima cosa da fare è chiamare la LIPU, Lega Italiana Protezione Uccelli, una Onlus ambientalista con sede in tutta Italia.

È possibile cercare su internet e telefonare alla LIPU della nostra città o più vicina a noi. In quel caso, saranno gli operatori ad occuparsi di tutto e a recuperare l’uccellino in difficoltà. Qualora, per qualche ragione, dovessero esservi dei problemi e la Lega non rispondesse al telefono, ecco che è il caso di contattare la Guardia forestale. Potremo anche portare direttamente il pennuto alla Forestale del luogo in cui ci troviamo e saranno loro a consegnarlo alla LIPU in un secondo momento.

Come prendere l’uccellino?

Ecco quindi che arriviamo alla parte più difficile di questa situazione: prendere il piccolo amico in difficoltà. Per prima cosa, dobbiamo stare attenti a non toccarlo a mani nude, perché potrebbe essere portatore di malattie. Pertanto, suggeriamo di mettere dei guanti e afferrarlo molto delicatamente, cercando di non danneggiarlo in alcun modo. Per portarlo a chi di competenza, la soluzione migliore è quella di utilizzare una scatola per le scarpe. Facciamo tre buchi sulla parte superiore per farlo respirare e mettiamo il nostro uccellino all’interno. In questo modo potremo trasportarlo tranquillamente e affidarlo agli operatori specializzati.

Ecco cosa fare se troviamo un uccellino che non riesce più a volare, portarlo da chi di dovere ma seguendo semplici e importanti regole.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te