Ecco cosa fare quando si carica lo smartphone in macchina per aspettare poco e non danneggiare irrimediabilmente la batteria

Con l’arrivo dell’estate dobbiamo cominciare a fare attenzione ad alcune cose che giustamente, fino a poco fa, non consideravamo come importanti. In particolare ci riferiamo alle attenzioni legate ai telefoni, soprattutto se di ultima generazione. Infatti gli smartphone, per quanto efficienti e rivoluzionari, si rivelano anche molto fragili e sensibili alle temperature.

Soprattutto in auto

Se dentro casa le possibilità che il telefono si surriscaldi sono limitate, in macchina non è affatto così. Non a caso la stragrande maggioranza delle volte in cui lo smartphone ci abbandona per qualche minuto perché surriscaldato, ci troviamo proprio in auto. Del resto è un ambiente relativamente piccolo ed esposto al sole, e quindi è soprattutto qui che dobbiamo prestare molta attenzione. Per questo motivo, ecco cosa fare quando si carica lo smartphone in macchina per aspettare poco e non danneggiare irrimediabilmente la batteria.

Il supporto

Ad oggi moltissime persone in macchina possiedono un supporto per telefono. Ovvero un gadget che solitamente si attacca alle griglie dell’aria condizionata, di modo da reggere lo smartphone mentre si guida. È proprio però nel momento in cui attacchiamo il telefono al supporto che rischia di surriscaldarsi. In quanto diventa preda dei raggi solari che entrano dal parabrezza. Per questo motivo, soprattutto se lo stiamo caricando, dobbiamo assolutamente prendere delle precauzioni. Dunque ecco cosa fare quando si carica lo smartphone in macchina per aspettare poco e non danneggiare irrimediabilmente la batteria.

Innanzitutto leviamo la cover, questa infatti non permette all’apparecchio di raffreddarsi in caso di surriscaldamento.

Successivamente apriamo i finestrini e lasciamo che passi aria, di modo che anche se a contatto con il sole il telefono difficilmente raggiungerà temperature pericolose. Infine, in queste condizioni il consiglio è di caricarlo giusto il necessario, e di completare il ciclo in un’altra occasione. Difatti nelle ore calde e con il sole alto il telefono non andrebbe posizionato sul supporto, bensì in luoghi con ombra. E, soprattutto, dovremmo evitare di caricarlo in questo modo, per non rischiare fastidiosi danni difficili da risolvere. Se ci troviamo in un’occasione di emergenza e dobbiamo per forza caricarlo, raccomandiamo almeno di servirsi delle raccomandazioni appena elencate.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te