Ecco come usare lo yogurt greco per un antipasto sfizioso

Lo yogurt greco piace molto. È fresco, saporito, ricco di benefici. Infatti è un alleato della pelle perché, avendo un elevato contenuto di probiotici, aiuterebbe lo smaltimento delle tossine supportando la regolarità intestinale, oltre a essere estremamente idratante. Apprezzato anche per il suo significativo apporto di proteine, questo alimento sarebbe un ottimo ricostituente. La cucina ellenica lo utilizza in molte preparazioni come ingrediente fondamentale. Dunque, ecco come usare lo yogurt greco per un antipasto fresco e appetitoso, il cui sapore è contemporaneamente un omaggio alla salsa tzaziki e alla meno famosa melitzanosalata. Tipica della cucina greca e mediorientale, questa ricetta a base di melanzane e menta è l’ideale per accompagnare, tra le altre cose, delle squisite polpette di ceci e zucchine, ovvero una delle tante varianti dei falafel. Come spesso accade, dalle rivisitazioni della cucina tradizionale possono uscire fuori idee gustosissime quanto semplici da realizzare.

Ecco come usare lo yogurt greco per un antipasto sfizioso

Adatte anche come aperitivo informale, le bruschette di melanzane e yogurt greco sanno accontentare anche i palati più fini. Inoltre sono adatte a soddisfare anche le esigenze dei vegetariani, restando un piatto sostanzioso e nutriente. Infine, si tratta di una ricetta d’effetto, ma economica. Con pane, menta e melanzane, che sono ingredienti poco costosi e facilmente reperibili, si può fare un figurone, anche giocando sull’impiattamento.

Ingredienti delle bruschette con melanzane e yogurt greco

  • 1 kg di melanzane;
  • 250 g di yogurt greco;
  • olio extravergine di oliva;
  • 150 g di olive taggiasche;
  • un mazzetto di menta fresca;
  • un lime;
  • pane tipo ciabatta.

Preparazione

Prima di essere cotte nel forno a 180 gradi per 15-20 minuti, le melanzane vanno tagliate a metà. Le due parti andranno rivoltate a circa metà cottura e bucherellate sulla buccia con la punta di una forchetta. Tritare a mano la menta fresca e le olive taggiasche. Se piace, è possibile aggiungere nel trito anche uno spicchio d’aglio privato della parte centrale, cumino, dragoncello, basilico e prezzemolo. Dopo aver fatto raffreddare le melanzane bisogna frullarne la polpa, aggiungendo progressivamente il trito grossolano di aromi, lo yogurt greco, il succo del lime e l’olio a filo.

Affettare il pane e abbrustolirlo brevemente in forno. Stendere la composta di melanzane e yogurt greco. A questo punto è possibile sbizzarrirsi con la guarnizione. Foglie di menta o basilico, fettine di lime, una spolverata di pepe verde. Ed è così che, con pochissimi ingredienti ma ben orchestrati, è possibile preparare un antipasto freddo economico, veloce e di sicuro effetto.

Lettura consigliata

Ricetta facile del pasticcio di melanzane e scamorza, senza forno

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te