Ecco come stupire chiunque con addobbi di Natale eleganti e profumati da mangiare con occhi e bocca

Il Natale è una festa molto amata in tutto il Mondo. Ci sono persone che attendono tutto l’anno questa ricorrenza. Molti amano fare o ricevere i regali. Altri si sentono connessi al significato più profondo e religioso. Altri ancora, però, non vedono l’ora di sbizzarrirsi con festoni e decorazioni a tema.

È proprio l’atmosfera gioiosa e la compagnia di amici e famiglia che rendono così speciale il Natale. Come si diceva, poi contribuiscono anche le preparazioni culinarie e le decorazioni. Oggi ci vogliamo occupare proprio di questo aspetto. Tutti amano avere una casa ben addobbata e accogliere amici e parenti per ammirarla.

Dunque, ecco come stupire chiunque con addobbi di Natale eleganti e profumati da mangiare con occhi e bocca. Perché oltre all’occhio, ci vuole anche qualcosa di diverso e di innovativo. Allora perché non creare decorazioni da ammirare ma anche da gustare. Vediamo insieme di cosa stiamo parlando.

Addobbi e decorazioni che scaldano il cuore

L’8 dicembre è arrivato e con esso il momento di preparare la casa all’evento del Natale. Si comincia con l’albero e, se vogliamo qualche idea particolare, invitiamo a leggere questo articolo. Ma andando oltre, sono tante le idee che possiamo sviluppare in base anche alle caratteristiche della nostra casa.

Per esempio, se abbiamo delle scale col cornicione possiamo addobbarle con ghirlande. Se il nostro obiettivo è creare delle decorazioni ecologiche e poco dispendiose, ecco l’idea perfetta. Un tempo gli addobbi natalizi erano fatti di elementi naturali: frutta secca, foglie e rami di pino o abete, bacche e legno.

Oggi abbiamo un po’ dimenticato questa tradizione, per lasciare il posto a palline o decorazioni in plastica. Ma c’è sempre tempo per un’inversione di marcia.

Ecco come stupire chiunque con addobbi di Natale eleganti e profumati da mangiare con occhi e bocca

Iniziamo raccogliendo nel bosco o nella campagna vicina pigne, ramoscelli con bacche rosse, qualche ramo particolarmente bello. Una volta portati a casa, ecco come combinarli per impreziosire la nostra abitazione.

Cominciamo con la frutta secca o candita, specialmente agrumi e mele. Basterà tagliarli a fette abbastanza sottili (1 cm massimo) e poi metterle a essiccare a 175 °C nel forno per 5 ore. Possiamo usare anche la stufa come essiccatore, ma ci metterà qualche giorno in più.

Se vogliamo che la frutta sia commestibile evitiamo di cospargerla di colla vinilica. Altrimenti possiamo creare delle vere decorazioni da mangiare. Foriamo con un ago ogni fetta ormai essiccata e facciamoci passare uno spago o un nastro. Alterniamo con delle nocciole, delle noci oppure ghiande o pigne.

Ci sono persone che amano i popcorn e creano delle collane per addobbare l’albero. Alla creatività non c’è fine, quindi l’importante è trovare gli abbinamenti che preferiamo.

Approfondimento

Ecco l’allenamento perfetto per prepararsi alle feste e perdere peso divertendosi senza sforzo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te