Ecco come si prepara la torta angelica che conquisterà tutti al primo boccone

La torta angelica è un dolce che conquisterà tutti al primo boccone per la sua bontà e morbidezza che si prepara facilmente e con pochi ingredienti. L’impasto è soffice come una brioche e con qualsiasi ripieno che si vuol inserire, tra frutta candita, uvetta, cioccolato e molto altro, il risultato sarà davvero squisito.

ProiezionidiBorsa TV

Gli amanti delle brioche non potranno non assaggiare i dolci fiocchi di neve soffici e leggeri come le nuvole.

Ingredienti per il lievitino

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

100 g di farina “0”
10 g di lievito di birra
65 g di acqua
1 cucchiaino di zucchero

Ingredienti per l’impasto

60 g di zucchero
120 ml di latte
3 tuorli
400 g di farina
1 pizzico di sale
100 g di burro

Ingredienti per il ripieno

30 g di burro
gocce di cioccolato/ uvetta/ pinoli/ frutta candita o altro

Ecco come si prepara la torta angelica che conquisterà tutti al primo boccone

Procedimento

Iniziare a preparare il lievitino sciogliendo il lievito di birra nell’acqua tiepida, aggiungere lo zucchero ed infine la farina. Mescolare il tutto con l’aiuto dei polpastrelli fino a quando non si otterrà un impasto compatto che dovrà riposare in per circa 20 minuti, il tempo di crescita per raddoppiare il suo volume.

Mentre il lievitino cresce, preparare l’impasto mescolando in un recipiente e con l’aiuto di una frusta, i tuorli d’uovo con lo zucchero e il latte.

In un altro recipiente versare la farina,il pizzico di sale e aggiungere a filo il composto di uova zucchero e latte precedentemente preparato. Impastare energicamente o con l’aiuto di una planetaria con il gancio ad uncino e aggiungere il burro fresco tagliato a pezzetti.

Continuare a impastare fino a quando non si otterrà un panetto che dovrà incorporare infine il lievitino inizialmente preparato. L’impasto dovrà risultare elastico e soffice e dovrà lievitare coperto da un canovaccio per più di un ora fino a quando il suo volume non sarà raddoppiato.

Dopo il tempo di lievitazione, stendere l’impasto in più sottile possibile, spennellare di burro sciolto e cospargere infine di gocce di cioccolato.Tagliare l’impasto in due rettangoli e ripiegare su se stessa la pasta, arrotolandola.

Infine intrecciare i due torciglioni di pasta e riporre la treccia in un contenitore da plumcake o chiuderla a forma di ciambella e lasciare lievitare a forno spento con la luce accesa per altri 30 minuti. Cuocere il dolce per circa 30 minuti a 190°C e lasciar raffreddare prima di servire.

Consigliati per te