Ecco come scegliere la maschera viso più giusta, per una pelle luminosa e giovane

Oggi esistono decine se non centinaia di maschere viso diverse, tutte molto valide e decisamente efficaci. Attenzione, però, a non scegliere quella sbagliata!

Infatti, esistono diversi tipi di pelle con bisogni e necessità differenti. Usando la maschera sbagliata, il viso ne soffrirà e vedremo arrossamenti ed irritazioni, oppure una pelle più grassa ed impura a seconda dei casi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Fast Lifting, la crema innovativa che elimina tutti gli inestetismi velocemente

SCOPRI IL PREZZO

FastLifting

Ecco, quindi, come mai sia essenziale scegliere la maschera viso più giusta, per una pelle luminosa e giovane. Ovviamente, ancora più importante è seguire una corretta skincare routine.

Tipi di pelle

Esistono essenzialmente 5 tipi di pelle:

a) grassa: la pelle grassa è caratterizzata dalla presenza di punti neri e di pustole ed è lucida, con i pori dilatati;

b) secca: è una pelle disidratata e sottile, molto delicata e chi ce l’ha spesso sente la pelle tirare;

c) mista: ci sono parti del viso che sono grasse e parti che sono secche;

d) sensibile: è estremamente fragile e sensibile agli agenti esterni;

e) normale: è liscia, sana e distesa ed i prodotti per pelli normali servono a mantenerla in salute, piuttosto che a migliorarla.

Ecco come scegliere la maschera viso più giusta, per una pelle luminosa e giovane

In primo luogo, è fondamentale capire il proprio tipo di pelle e scegliere i prodotti giusti. Infatti, se una persona con la pelle secca usasse una maschera per pelli grasse, otterrebbe una pelle arrossata e secca. Inoltre, invece della piacevole sensazione di freschezza che lasciano le maschere, sentirebbe la pelle irritata e tirata.

In generale, non esiste un solo tipo di maschera per ciascun tipo di pelle. Esistono invece categorie che si adattano meglio ad una pelle grassa, altre ad una pelle secca e così via.

Le maschere in generale si distinguono in:

a) purificanti: adatta alle pelli grasse, aiuta a rendere meno lucida la pelle e a combatte la comparsa di punti neri;

b) al carbone: aiuta a catturare le impurità, ideale per le pelli grasse ed impure;

d) detox: rimuove residui di smog e di inquinamento dal viso. È ideale per chi vive in città;

e) illuminanti: ridà vita alla pelle spenta ed opaca. Ideale per le pelli secche;

f) idratanti: per pelli secche e sensibili, aiuta a rendere più elastica e morbida la pelle;

g) nutrienti: ideale per le pelli secche, le idrata e nutre di ciò di cui hanno bisogno;

h) lenitive: ideale per le pelli sensibili, aiuta a dar sollievo alla pelle sensibile.

Infine, una volta scelta la maschera migliore, è fondamentale ricordare di applicarla 1 oppure2 volte a settimana sul viso pulito. Così facendo, in pochissimo tempo la pelle sarà più luminosa, morbida e bellissima.

Consigliati per te