Ecco come sbarazzarsi delle fastidiose macchie di cenere da tessuti e tappeti

Liberarsi delle macchie più ostinate è sempre difficile. Pensiamo, ad esempio, alle macchie di vino o di olio. Eliminarle senza lasciare aloni è davvero complicato e richiede un bel po’ di attenzione. Ma anche le macchie di cenere non sono da meno.

Può capitare di avere in casa un fumatore e quindi della cenere che vola per casa anche se si usano i posacenere. Basta una finestra aperta, un po’ di disattenzione e via, cenere sparsa ovunque. Sia addosso, magari su un capo chiaro, o su tappeti o divani. Quante macchie sono comparse dopo una festa o una cena con amici.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ecco come sbarazzarsi delle fastidiose macchie di cenere da tessuti e tappeti

È necessario agire velocemente se vogliamo eliminare completamente le macchie. Per quanto riguarda abiti o tessuti non dobbiamo assolutamente sfregare. Né con un panno asciutto né con uno umido perché questo sistema porterà soltanto ad allargare la macchia e quindi l’alone.

La prima cosa da fare sarà eliminare la cenere in eccesso sbattendo il capo macchiato. O battendo vicino il punto in cui si trova la macchia se si tratta di un divano. In questo modo la cenere non rimarrà intrappolata tra le fibre dei nostri tessuti.

Poi si passa al lavaggio

Un sistema molto valido è quello di miscelare acqua fredda e sapone di Marsiglia, creando una mistura densa. Successivamente la applichiamo sulla macchia sempre senza strofinare e lasciamo agire una ventina di minuti. Poi si procede con il lavaggio classico in lavatrice. In questo modo anche le macchie più tenaci si scioglieranno senza creare aloni.

Anche per i tappeti o tessuti non bisognerà sfregare altrimenti rischieremo di allargare la macchia. Usiamo l’aspirapolvere per rimuovere la cenere in eccesso, ma senza appoggiarla sulla zona macchiata. La potenza dell’aspirapolvere riuscirà ad aspirare anche a qualche centimetro di distanza.

Dopodiché possiamo usare lo stesso mix di acqua fredda e sapone di Marsiglia. Questa volta aiutandoci con un panno in microfibra umido e tamponando delicatamente. Se non fosse sufficiente possiamo farci aiutare dal bicarbonato che assorbirà meglio la cenere.

Quindi, ecco come sbarazzarsi delle fastidiose macchie di cenere da tessuti e tappeti. Ovviamente testiamo sempre il materiale del tessuto e i colori procedendo su una piccola zona. Così non rischieremo di rovinare nulla!

Approfondimento

Eliminare le macchie di vino dai vestiti come per magia con questo ingrediente casalingo

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te