Ecco come riutilizzare gli albumi ed evitare sprechi inutili preparando 3 ricette veloci e sfiziose

Per preparare creme per farciture e grandi lievitati, molto spesso, vengono utilizzati solo i tuorli e con gli albumi avanzati che si fa? A volte, viene automatico gettarli nell’umido, ma in cucina non si spreca nulla. Gli albumi, poi, sono un ingrediente molto versatile e ricchissimo di proteine ad alto valore biologico. Sono perfetti per essere impiegati in tante ricette antispreco golose e originali: frittate, panature, omelette, torte e biscotti. Possono addirittura essere sostituiti all’uovo intero, per rendere più leggero un impasto già ricco di grassi: la proporzione è di 2 albumi per 1 uovo.

Come conservare gli albumi avanzati

Quando gli albumi che avanzano sono parecchi e non si ha intenzione di utilizzarli subito, si possono tranquillamente riporre in frigorifero all’interno di un contenitore a chiusura ermetica per 2-3 giorni. Un’altra alternativa è quella di congelarli, segnando con un’etichetta la data di inizio conservazione, così da poterli consumare entro 6 mesi. Per averli a disposizione già porzionati, poi, sarebbe meglio sistemarli all’interno degli stampini per il ghiaccio.

Ecco come riutilizzare gli albumi ed evitare sprechi inutili preparando 3 ricette veloci e sfiziose

Sono tante le ricette antispreco, in cui impiegare solo albumi, sia dolci che salate. Per questo articolo, ne sono state scelte 3 davvero gustose e molto veloci da fare.

La prima è una ricetta salata: le polpette di lenticchie.

Gli ingredienti per realizzarle sono:

  • 240 g di lenticchie già cotte;
  • 1 cucchiaino di olio extravergine d’oliva;
  • 1 cucchiaino di aglio in polvere;
  • 2 albumi avanzati;
  • 2 cucchiai di pangrattato.

Per prepararle, basta versare tutti gli ingredienti in una ciotola, amalgamarli e poi farli riposare per 15 minuti. Successivamente, formare le polpette e sistemarle in una teglia ricoperta da carta forno. Infornare a 180°C per 30 minuti e le polpette saranno già pronte!

La seconda ricetta è quella dei pancakes.

Gli ingredienti sono:

  • 100 g di albumi;
  • 5 cucchiai di farina d’avena;
  • 1 pizzico di sale;
  • 30 g di miele;
  • 1 pizzico di lievito;
  • un po’ d’acqua.

Per realizzarli, bisogna innanzitutto mettere gli albumi in una ciotola con un pizzico di sale e montarli a neve. In seguito, aggiungere gradualmente il miele, la farina, il lievito e l’acqua e mescolare con una frusta, evitando la formazione di grumi. Una volta ottenuta una pasta liscia, si può versare l’impasto poco alla volta in una padella antiaderente per realizzare i pancakes, che vanno cotti 3 minuti per lato e poi serviti con il miele!

L’ultima ricetta

L’ultima ricetta è quella dei biscotti con cocco e gocce di cioccolato. Gli ingredienti necessari sono:

  • 1 albume;
  • 50 g di farina di cocco;
  • 25 g di zucchero a velo;
  • gocce di cioccolato.

Mettere gli albumi, la farina e lo zucchero a velo in una ciotola e, dopo averli mescolati per bene, aggiungere le gocce di cioccolato. Preparare i biscotti e disporli su una teglia coperta da carta forno. Infornare a 180°C per 12-15 minuti e, appena la superficie inizierà a dorarsi, saranno pronti.

Ecco come riutilizzare gli albumi ed evitare sprechi, realizzando manicaretti veloci e sfiziosi che tutti adoreranno.

Approfondimento

Questi pancake ai kiwi buonissimi e facili da preparare sono ottimi per una colazione leggera e gustosa

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te