Ecco come risolvere il problema del viso lucido e del naso untuoso

Non c’è niente di più imbarazzante per una donna del trovarsi in pubblico e sentire il naso che diventa untuoso, vedersi riflessa in uno specchio col viso umido e lucido. Sembrare immediatamente sudata, trafelata, anche se non lo è.

La pelle mista e la pelle grassa creano sempre qualche problema al viso nelle belle stagioni, ci fanno apparire trasandate. Scegliere un fondotinta adatto a risolvere questo problema è indispensabile, dobbiamo combattere l’aspetto triste. Ecco come risolverlo con l’aiuto degli Esperti di Beauty di ProiezionidiBorsa.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Prima di tutto la skin care oil free

Per garantirsi un viso perfettamente opaco, “mat”, serve innanzitutto una skin care rigorosamente oil free. Niente detergenti grassi e no agli struccanti oleosi.

Attenzione ad alcune acque micellari che possono aumentare l’eccesso di sebo. Una volta a settimana bisogna trattare il viso con una maschera purificante all’argilla. Si può fare tranquillamente da sole in casa, anche diluita con thè verde invece che con semplice acqua. Risciacquare con acqua e aceto o acqua e limone.

Scegliere il fondotinta giusto

Ecco come risolvere il problema del viso lucido e del naso untuoso. Ai fondotinta mat ora si aggiungono quelli extra mat, che si acquistano in confezioni piatte e somigliano moltissimo a una cipria.

Sono perfetti se si vuole un effetto opacizzante, si stendono in modo uniforme con una spugnetta o con un pennello e sono disponibili in una gamma di colori infinita. Sono sempre preceduti dal correttore occhiaie e successivamente si tamponano con una cipria trasparente. Le migliori sono quelle leggermente perlate che si applicano con un grosso pennello.

Ecco come risolvere il problema del viso lucido e del naso untuoso

Chi si trova meglio col fondotinta liquidò si può provare quelli superleggeri a tenuta perfetta, ma devono essere rigorosamente “oil free”. I migliori per la primavera estate sono quelli a fattore di protezione solare 10, che coprono, uniformano, opacizzano e proteggono la pelle dall’azione lesiva del sole.

In alternativa, per le pelli più ostinate che virano al lucido, ci sono i fondotinta in mousse, sempre oil free, con texture particolarmente adatte alle pelli sensibili e con texture finissima.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make-up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te