Ecco come rinvigorire e nutrire i capelli rovinati al ritorno dalle vacanze

Dopo esserci rifocillati grazie alle settimane di relax al mare, dovremo occuparci dei danni provocati dal sole e dalla salsedine. Sono i capelli quelli che solitamente risultano più danneggiati, mentre proteggiamo adeguatamente viso e corpo.

Infatti, indipendentemente dal tipo di capelli che abbiamo, “l’effetto vacanza” su di essi risulta inevitabile. Anche quelli folti e robusti tendono a seccarsi e sfibrarsi, non solo quelli colorati e sottili. Dunque, occorre correre ai rimedi! Ecco, quindi, come rinvigorire e nutrire i capelli rovinati al ritorno dalle vacanze. Contro i danni di sole e salsedine, esistono rimedi, naturali e no, molto semplici da seguire ed efficaci.

Il primo consiglio è quello di iniziare a fare impacchi nutrienti a base di olio di mandorla, burro di karité. Oppure, si può ricorrere a maschere ricostruttive a base di cheratina. Esse vanno tenute in posa più dei soliti 15 minuti, in modo che il prodotto penetri meglio, ottenendo maggiore efficacia.

Ecco come rinvigorire e nutrire i capelli rovinati al ritorno dalle vacanze

La seconda mossa è quella di abbinare alla maschera uno shampoo specifico, adatto ai capelli sfibrati. Lo applicheremo per diversi mesi al ritorno dalle vacanze estive, perché per ottenere i risultati ci vuole tempo. Poi, una volta lavati i capelli, non abbiamo finito con la cura. Infatti, dopo averli tamponati, è bene aggiungere creme o balsami senza risciacquo. In particolare, è preferibile scegliere quelli con proprietà idratanti che contrastino secchezza ed effetto crespo. Dopo, proseguiamo pettinando bene i capelli, in modo da distribuire il prodotto e districarli completamente.

Capelli particolarmente rovinati

Infine, se i nostri capelli si presentano particolarmente rovinati, è consigliabile evitare del tutto l’uso della piastra e del ferro. Se, una volta seguiti questi consigli, i capelli risultano ancora sfibrati e bruciati, l’unico rimedio rimasto è il taglio. Solo in questo modo, potremo definitivamente eliminare le punte rovinate, ridonandogli vitalità.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te