Ecco come rimediare all’abbronzatura a strisce se ci addormentiamo al sole

Capita talvolta di addormentarsi al sole in spiaggia o in piscina e di risvegliarsi con il viso o il corpo a strisce come una zebra. L’effetto è antiestetico, spiacevole, spiazzante. Qualche volta questo inconveniente condiziona il nostro abbigliamento per giorni, finché il bagno di sole non diventa meno evidente.

Vediamo oggi cosa fare in due ore per correre ai ripari, soprattutto se fra poco ci attendono una cena o una serata importante. Ecco come rimediare all’abbronzatura a strisce se ci addormentiamo al sole.

Niente scrub sulla pelle rosata

Non è il momento di metterci a sfregare la pelle con uno scrub, se fosse rosata o arrossata, per schiarirla più possibile. Possiamo farlo solo se la pelle non presenta neanche accenni di dermatite o infiammazione.

Puntiamo, invece, sul dare un colorito dorato alle parti del viso o del corpo che sono rimaste pallide. Come per esempio la zona oculare, solitamente nascosta sotto gli occhiali da sole. Oppure alcune parti del decolleté, talvolta coperte dai laccetti del costume.

Ecco come rimediare all’abbronzatura a strisce se ci addormentiamo al sole

L’autoabbronzante è perfetto per riparare i danni legati all’esposizione eccessiva al sole, uniti a quelli da protezione inadeguata. Facciamo una doccia e passiamo un guanto di spugna sulla pelle, per levigarla ma delicatamente.

Indossiamo un paio di guanti di lattice e applichiamo una piccola quantità di autoabbronzante sul viso con un movimento delicato e circolare. Senza insistere intorno alle sopracciglia e all’attaccatura dei capelli.

Attenzione a sfumare bene sotto il naso, intorno agli occhi. E soprattutto il perimetro tra viso e collo, se non vogliamo ritrovarci col classico effetto scacchiera.

I risultati non arrivano prima di due ore

Non tocchiamo il viso o il corpo per almeno venti minuti e restiamo possibilmente in piedi senza indumenti addosso per ottenere il massimo assorbimento del prodotto.

I prodotti in gel e spray risultano in genere più soddisfacenti nei risultati di quelli in mousse. Tutti i prodotti per abbronzatura alternativa impiegano due ore prima di dispiegare i loro effetti.

Dopo una prima volta è sempre opportuno ripetere l’applicazione per ottenere un risultato migliore stendendo il prodotto sempre con un movimento circolare. Ma in senso opposto rispetto a quello utilizzato nella prima applicazione.

Consigliati per te