Ecco come pulire in maniera efficace la vaschetta della lavatrice

La lavatrice, al pari di altri elettrodomestici di uso quotidiano, richiede una manutenzione costante per poter funzionare nella maniera più efficiente possibile. Una buona manutenzione della scatola bianca con l’oblò passa sicuramente per un cestello pulito e curato.

Tuttavia non è meno importante prestare attenzione alle altre componenti della lavatrice. Oggi in particolare ci occupiamo della vaschetta. È importante pulire bene tutti gli scompartimenti del cassettino. Generalmente sono tre. Quello contrassegnato con il simbolo “I” dedicato al prelavaggio. Poi quello riportante il simbolo “II” relativo al lavaggio. E infine quello con il fiorellino che rappresenta lo spazio per inserire l’ammorbidente.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Ecco, allora, come pulire in maniera efficace la vaschetta della lavatrice. Vediamo cosa ci occorre. E qual è il procedimento consigliato.

Materiale occorrente

  • Una bacinella;
  • mezzo litro di aceto bianco;
  • tre cucchiaini di bicarbonato di sodio;
  • un panno in microfibra;
  • uno spazzolino per denti;
  • acqua calda, quanto basta.

Ecco come pulire in maniera efficace la vaschetta della lavatrice: procediamo in questo modo

In una bacinella abbastanza capiente versiamo abbondante acqua calda e vi aggiungiamo mezzo litro di aceto bianco.

In un bicchiere o in una tazza che non usiamo per scopi alimentari, prepariamo invece una soluzione a base di bicarbonato. Dunque, versiamo tre cucchiaini di bicarbonato in mezzo bicchiere d’acqua. Dobbiamo ottenere una sorta di pasta semiliquida.

Dopo aver smontato la vaschetta dalla lavatrice, procediamo con un primo risciacquo al fine di rimuovere i residui più grossi che si formano a causa dell’umidità. Successivamente, mettiamo la vaschetta nell’acqua con l’aceto. E la lasciamo a mollo per circa venti minuti. Quindi asciughiamo con un panno.

A questo punto, applichiamo la base di bicarbonato di sodio su ogni parte della vaschetta. Usiamo lo spazzolino da denti per strofinare accuratamente su ogni angolo.

Dunque procediamo a un nuovo risciacquo. E rimettiamola nuovamente nella bacinella per altri venti minuti.

L’azione combinata dell’aceto e del bicarbonato provvederà a sbiancare il cassettino della lavatrice. Infine, sciacquiamola sotto l’acqua corrente e asciughiamola.

Ripetiamo questo procedimento ogni quattro o sei mesi per assicurarci una vaschetta sempre pulita.

Consigliati per te