Ecco come pulire il robot aspirapolvere per farlo funzionare sempre perfettamente

Possedere e usare un robot aspirapolvere è una grande comodità. Prendendo l’abitudine di farlo passare regolarmente si avrà sempre la casa in ordine e igienizzata. Non ci resterà che fare le pulizie profonde e lavare per terra quando necessario.

ProiezionidiBorsa TV

Pochi sanno, però, che ci sono alcune azioni da fare per far funzionare il robot aspirapolvere correttamente. Tra queste ci sono la pulizia ordinaria e la manutenzione straordinaria. Per non dimenticarsi della sostituzione dei pezzi essenziali. Ma come fare? Ecco come pulire il robot aspirapolvere per farlo funzionare sempre perfettamente.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

L’importanza del libretto d’istruzioni

In vendita esistono centinaia di modelli di robot aspirapolvere diversi. Come possiamo immaginare, ogni modello ha delle caratteristiche specifiche. Ognuno di questi può richiedere quindi una manutenzione leggermente diversa dagli altri. Per capire di cosa ha bisogno il nostro robot aspirapolvere, è essenziale leggerne il libretto d’istruzioni.

Così facendo capiremo due cose fondamentali. La prima è come si smontano ruote, spazzole, filtri e cestino. La seconda è dopo quanto è necessario sostituire le diverse parti del robot. Infatti, per far sì che il nostro robot funzioni correttamente, dobbiamo ricordarci di sostituire alcuni pezzi, come i filtri, nei tempi indicati sul libretto.

Ecco come pulire il robot aspirapolvere per farlo funzionare sempre perfettamente

Sostituire di tanto in tanto i pezzi del robot non basta per farlo funzionare bene. È necessario anche pulirlo regolarmente. Le ruote e le spazzole sono una delle parti da controllare e pulire spesso. Smontiamole seguendo le istruzioni riportate sul libretto e puliamole con un panno e con uno spazzolino a setole morbide. Togliamo da ruote e spazzole anche i capelli, i fili o i peli degli animali rimasti incastrati.

Dopo ogni utilizzo è anche buona cosa svuotare il cestino e controllare il filtro. Se quest’ultimo è troppo sporco ma non deve ancora essere sostituito, puliamolo con uno spazzolino morbido o con un’aspirapolvere. In alcuni casi è anche possibile lavarlo. Infine, non dimentichiamoci di pulire i sensori del robot. Passiamo un panno morbido inumidito sui sensori e quindi asciughiamoli. Solo in questo modo il nostro piccolo robot capirà dove deve andare.

Ripetiamo queste piccole azioni regolarmente per far funzionare sempre correttamente il nostro robot aspirapolvere!

Consigliati per te