Ecco come pulire i termosifoni e risparmiare sulle bollette grazie a un oggetto che altrimenti butteremmo

Alcuni lavori di casa sono più insidiosi di altri: in particolare, come si fa a spolverare per bene il termosifone? Per fortuna un trucco della nonna ci viene in aiuto: ecco come pulire i termosifoni e risparmiare sulle bollette grazie a un oggetto che altrimenti butteremmo.

Perché spolverare i caloriferi è così importante

Col ritorno della brutta stagione si riaccendono i caloriferi: in molti sono dunque alla ricerca di consigli per risparmiare sulle bollette.

Alcuni suggerimenti sono ormai ben noti. In particolare si sa che non bisognerebbe esagerare con la temperatura in casa. Mantenerla al di sotto dei 20 gradi è una buona abitudine.

Un altro fattore importante è la manutenzione del calorifero. È fondamentale far uscire le bolle d’aria dai termosifoni. Inoltre c’è un errore da evitare: mai coprire il calorifero con mobili o panni bagnati.

Non tutti però sanno che anche le pulizie non sono da trascurare. Sporco e polvere, infatti, possono impedire al calore di diffondersi correttamente, rendendo meno efficiente il termosifone.

Inoltre si tratta di un gesto necessario per respirare aria pulita. Quando si accendono i termosifoni, infatti, la polvere e gli acari iniziano a diffondersi per tutta la casa. Questo non va bene, soprattutto se ci sono bambini o persone con allergie.

Ecco dunque perché pulire accuratamente i termosifoni è importante. Ma si tratta di un’operazione non proprio semplice, soprattutto quando si tratta di spolverare le intercapedini interne. Come fare allora?

Ecco come pulire i termosifoni e risparmiare sulle bollette grazie a un oggetto che altrimenti butteremmo

Esiste un semplice trucchetto della nonna per pulire anche le fessure più irraggiungibili del termosifone. Per provarlo serve solo un panno elettrostatico di quelli che attirano la polvere.

In alternativa, si può applicare questo metodo grazie a un oggetto che altrimenti butteremmo via: un collant o una calza in microfibra, anche rotta e smagliata! Infatti il tessuto di cui sono fatti i collant si comporta proprio come il panno cattura-polvere apposito. Usando questo trucchetto si evita di spendere soldi e si è anche più sostenibili. Insomma, sfruttare i rifiuti può rivelarsi davvero utile: per esempio ecco anche come eliminare i cattivi odori da casa grazie a uno scarto che tutti buttano.

Per quanto riguarda la pulizia del termosifone, il primo passaggio è fare un nodino alla calza (o al panno in microfibra). Si dovrà poi infilare il collant fra due componenti del termosifone, facendo fuoriuscire solo il nodo. A questo punto basterà afferrare il nodino e muoverlo su e giù, in modo da catturare tutta la polvere. È davvero semplicissimo!

Approfondimento

Addio agli aloni sulle piastrelle con questo detersivo economico per pavimenti brillanti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te