Ecco come proteggere il nostro gatto da un nemico invisibile con rimedi naturali

In casa o in giardino, il nostro gatto in questo periodo può essere attaccato da piccoli parassiti che possono insinuarsi nel pelo e infestare la cuccia e non solo.

Infatti i gatti amano fare il riposino un po’ ovunque, ad esempio sul divano, sul letto, sui tappetti, nei mobili ed in questo caso può essere davvero un problema. Anche per questi motivi, dobbiamo assolutamente proteggere il nostro gatto da un nemico invisibile, magari con rimedi naturali.

Come aiutare il nostro gatto a debellare o prevenire questo fastidioso ospite indesiderato

La prima cosa da fare è pulire a fondo e igienizzare gli spazi comuni con il nostro gatto. Un ottimo consiglio è quello di passare l’aspirapolvere e lavare frequentemente tutti quei tessuti tappezzati come cuscini, divani e lenzuola. Ovviamente la cuccia del gatto e i suoi posti preferiti dove è abituato a stare, dovranno avere un’attenzione particolare.

Le pulci sono degli insetti molto piccoli che mordono e creano prurito al nostro animale. Inoltre possono provocare alcune malattie pericolose tra cui la dermatite allergica.

L’ambiente in cui vive il gatto affetto da pulci, deve essere disinfestato con cura per evitare recidive. Infatti le pulci possono sopravvivere nell’ambiente fino a un anno, protette all’interno del bozzolo.

Ecco come proteggere il nostro gatto da un nemico invisibile con rimedi naturali

Oltre i vari rimedi che si possono trovare dal farmacista si possono provare per un breve periodo diversi rimedi naturali per eliminare le fastidiose pulci.

Uno di questi è l’aceto bianco o di mele, ottimo disinfettante che diluito nell’acqua e versato su un panno può essere utilizzato sul pelo del gatto che sarà pulito e anche lucido.

Un altro rimedio molto conosciuto è il limone con il bicarbonato. Basterà riempire una pentola con l’acqua e tagliare a metà dei limoni e lasciare sul fuoco per circa 30 minuti. Successivamente versare 2 cucchiai di bicarbonato e lasciar raffreddare. Questa miscela si potrà utilizzare ogni 2 o 3 giorni.

Anche l’olio essenziale di Neem e menta piperita sono un ottimo repellente per le pulci. Si potrà applicare qualche goccia sul collare, ma senza esagerare in quanto l’olfatto del gatto è molto sensibile.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te