Ecco come proteggere cani e gatti dai botti di Capodanno

Capodanno è una festa meravigliosa per tutti. La speranza che l’anno nuovo sia ancora più bello e ricco di quello appena passato crea un’euforia invidiabile. E i festeggiamenti sono da tradizione. Anche se quest’anno non si potrà festeggiare come al solito, ci sarà sicuramente qualcuno che farà uso di botti e fuochi d’artificio dal proprio balcone. E i nostri animali potrebbero davvero soffrirne. Per loro, infatti, questa festa ha poco d’allegro, a causa del rumore causato dai festeggiamenti. Perciò, ecco come proteggere cani e gatti dai botti di Capodanno.

Cosa provano gli animali domestici quando sentono i botti di Capodanno

Per gli animali, i suoni causati dai fuochi d’artificio e dai petardi è davvero insopportabile. Le sensazioni che provano sono tutt’altro che piacevoli. Il rumore, infatti, genera in loro ansia, terrore e smarrimento. E le conseguenze di tali emozioni, a volte, potrebbero essere anche gravi. Soprattutto se si è in strada con il proprio cane, ad esempio, perché quasi sicuramente tenterà di scappare. E tutto per cercare un rifugio da quei suoni assordanti. I cani, infatti, soffrono i botti di Capodanno ancor più dei gatti, sviluppando una paura non indifferente. Ma anche per i gatti, la serata non si prospetta rosea. E le loro reazioni possono variare. Un gatto, infatti, potrebbe divincolarsi senza sosta per sfuggire, buttarsi contro le porte per cercare una via di fuga, tremare e andare nel panico.

I consigli pratici per proteggere i nostri animali

Per prima cosa, bisogna eliminare da casa tutti gli oggetti contundenti o che potrebbero causare delle ferite ai nostri animali. È probabile, infatti, che cani e gatti inizino a correre per la casa una volta sentiti i rumori. E avere intorno qualcosa che potrebbe risultare pericoloso, potrebbe ferirli seriamente. Inoltre, non bisognerà assolutamente lasciarli all’aperto né su un balcone, perché potrebbero fuggire.

Ma, soprattutto, non bisognerà lasciarli attaccati a nessun tipo di catena.Nel tentativo di divincolarsi, soprattutto se soli, potrebbero rischiare di soffocare. Ciò che si deve fare è cercare di ignorare il più possibile il loro stato di agitazione, e mostrarsi calmi di fronte a loro, come se ciò che sta accadendo non avesse alcun rilievo.

Inoltre, un’ottima mossa sarà quella di lasciare accese la televisione o la radio, per confondere i rumori. E ultimo, ma non meno importante, non bisogna mai andare a disturbarli se hanno trovato un nascondiglio come rifugio. Lì si calmeranno, e saranno loro stessi a cercare il padrone quando la situazione di panico sarà più lieve. Dunque, ecco come proteggere cani e gatti dai botti di Capodanno.

Approfondimento

La razza di gatto più affettuosa e dolce che esista al mondo è proprio questa

Consigliati per te