Ecco come preparare una fantastica zuppa di miso secondo l’antica tradizione giapponese 

In Giappone la zuppa di miso è un piatto molto apprezzato perché considerato facilmente digeribile. Possiamo provare anche noi a farla per scoprire nuovi gusti e aprirci anche a una cucina diversa. Allora ecco come preparare una fantastica zuppa di miso secondo l’antica tradizione giapponese.

La zuppa

In tutto il Mondo è presente l’uso di mangiare zuppe, sia in Oriente come in Occidente. La voglia di un bel piatto caldo a base di brodo accomuna molte persone. In genere una zuppa si presenta più o meno brodosa, può avere vegetali e legumi, con l’aggiunta di un cereale, ma si può fare anche con carne o pesce. Un classico in Italia è il brodo di pollo, un ricostituente per chi aveva avuto la febbre. In effetti la zuppa nasce come piatto povero e mette insieme gli avanzi di ciò che avanzava in cucina.

Ecco come preparare una fantastica zuppa di miso secondo l’antica tradizione giapponese

La zuppa di miso fa parte dell’arte della macrobiotica, l’antica tradizione giapponese che serviva anche come medicina. Era apprezzata perché facile da digerire ed era considerata come un alcalinizzante del sangue.

Il suo punto forte è il miso che, estremizzando i concetti, corrisponde in Giappone al nostro dado da brodo. Per farlo c’è bisogno di almeno 3 alimenti: soia, riso, orzo e sale marino integrale. Il miso nasce dalla fermentazione di questi cereali. In genere si usa per dare sapore e con le zuppe ci sta proprio bene.

Questo composto va sciolto in poca acqua e si aggiunge a fine cottura alle varie pietanze, per mantenere intatte le sue benefiche proprietà.

Vediamo come preparare una tipica zuppa di verdure giapponese.

Ingredienti

  • 1 litro di acqua;
  • 2 carote (oppure 2 ravanelli o rape);
  • 1 cipolla;
  • 3 foglie verdi (di verza, cavolo cappuccio, cavolfiore, ravanello, rapa ecc.)
  • 2 cm di alga wakame (da sostituire con poche foglie di bietola);
  • 2 cucchiaini di miso.

Preparazione

Mettiamo a bagno in poca acqua fredda l’alga wakame, per farla ammorbidire e tagliamola a pezzetti. Prepariamo le verdure, le sciacquiamo sotto al rubinetto e le tagliamo. Puliamo le carote e le tagliamo a pezzotti come anche la cipolla.

Mettiamo l’acqua in pentola insieme alle carote, le verdure, la cipolla e l’alga. Facciamo cuocere per una quindicina di minuti e fino a cottura. Alla fine si aggiunge il miso a fuoco spento, e si gira per mescolarlo con il resto della zuppa.

Una zuppa di miso secondo la migliore tradizione orientale e macrobiotica, nella quale troviamo anche come cuocere il riso.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te