Ecco come preparare il prelibato sale aromatizzato alle erbe e come conservarlo

Condire ed esaltare molte pietanze per molti vuol dire aggiungere tanto sale. Abbiamo già spiegato come, usando una pianta si può sostituire il sale, perché si sa che esagerare non fa bene alla salute. Ma si potrebbe anche usare nelle dosi consigliate, usando dei trucchetti utili ad arricchire molti piatti. Erbe aromatiche ed agrumi, ad esempio, hanno dei sapori molto decisi e particolari e possono essere adatti ad aggiungere sapore senza rischiare di usare troppo sale. Le ricette per ottenere un sale speziato e profumato si realizzano in poco tempo e possono servire per tutto l’anno, lasciando a bocca aperta tutti i commensali che lo gusteranno.

Ecco come preparare il prelibato sale aromatizzato alle erbe e come conservarlo per molti mesi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Smartwach XW6

Sale al timo

Per preparare il sale al timo o qualsiasi altra erba, questa dovrà essere essiccata con questa ricetta. Le proporzioni sono: 1 cucchiaino di timo e 2 grammi di sale, si può utilizzare anche quello grosso. Basterà inserirli in un frullatore e tritarli per un paio di minuti, girando il contenuto, affinché tutto sia omogeneo. In alternativa si può utilizzare un macinapepe o caffè. Poi si dovrà conservare in un barattolo di vetro ermetico per una settimana, prima di usarlo.

Altre erbe

Oltre il timo, possiamo usare singolarmente altre erbe aromatiche come basilico, menta, salvia, rosmarino, alloro, finocchietto, erba cipollina o creare un mix tra quelle preferite. Si potrà aggiungere anche aglio, pepe, anice e poi frullare come nella precedente ricetta. Se vogliamo utilizzare erbe fresche, appena colte, si dovranno lavare bene, prima di mischiarle al sale. Poi il tutto andrà messo in forno, su teglia foderata, a 90 gradi per 30 minuti, oppure per 1 ora a 40 gradi. Questo passaggio è indispensabile per eliminare tutta l’umidità. In questo modo si potranno usare anche gli agrumi non trattati, frullando le bucce insieme al sale per poi passarli in forno.

Conservazione

Il sale aromatizzato deve essere conservato in contenitori ermetici, meglio se di vetro, in luoghi chiusi, asciutti e privi di umidità e sempre lontano da fonti di calore o raggi del sole. In questo modo durerà anche 6-8 mesi, così da poter creare fantastiche ricette ed avere sempre a portata di mano questo sale gustosissimo.

Ecco come preparare il prelibato sale aromatizzato alle erbe e come conservarlo in poco tempo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te