Ecco come preparare facilmente delle polpette sane, super gustose e da leccarsi i baffi

Con le temperature che si abbassano e il tempo che inizia a peggiorare, molti cominciano a godersi con più gioia i pomeriggi e le domeniche trascorse dentro casa. Effettivamente, se d’estate non è proprio l’ideale spendere il proprio tempo libero all’interno dell’abitazione, in autunno e in inverno le cose cambiano.

Difatti, tra la preparazione di una bella bevanda calda e la possibilità di sbizzarrirsi ai fornelli, sono tante le cose che potrebbe piacerci fare in questo periodo.

Un ottimo secondo

Anche per questa ragione, sempre più persone sono ormai alla ricerca di nuove idee per portare in tavola piatti gustosi e invidiabili. Così non soltanto da stupire tutta la famiglia e gli ospiti, ma anche per sperimentarsi nella preparazione di ricette mai fatte fino a quel momento. Bene, proprio a questo proposito, oggi vogliamo svelare i passaggi per cucinare un ottimo secondo piatto. In grado di far venire l’acquolina in bocca a tutti i commensali.

Ecco come preparare facilmente delle polpette sane, super gustose e da leccarsi i baffi

La ricetta che vogliamo presentare oggi ci permetterà di far assaggiare ai nostri ospiti delle deliziose polpette di quinoa e verdure. Andiamo a vedere come prepararle scoprendo innanzitutto quali sono gli ingredienti necessari.

Dunque, come prima cosa, avremo bisogno di 150 grammi di quinoa, 1 gambo di sedano, 1 zucchina e 2 cucchiai di piselli. Ci servirà, poi, anche un po’ di prezzemolo, un po’ di parmigiano, 1 uovo e del pangrattato. Infine, ovviamente dovremo utilizzare anche i condimenti, dunque: pepe, olio e sale.

Vediamo come procedere per la preparazione. Innanzitutto, portiamo a ebollizione dell’acqua in una pentola e cuociamoci al suo interno la quinoa. Una volta pronta, andiamo a scolarla e, per il momento, conserviamola in un piatto coperto.

Nel frattempo, andiamo a tagliare la zucchina e il sedano a piccoli pezzi e cuociamoli all’interno di una padella assieme ai piselli. Una volta pronte, spostiamo le verdure all’interno di un recipiente e aggiungiamoci anche l’uovo, il parmigiano, il prezzemolo, il pangrattato, i condimenti e, infine, la quinoa precedentemente conservata.

Lavoriamo per bene l’impasto, cercando di amalgamare tutti gli ingredienti e, una volta creato un composto compatto, ricaviamo da quest’ultimo tutte le polpette che possiamo. Arrivati a questo passaggio ci rimarrà solamente di friggere le nostre polpette, lasciarle asciugare su della carta assorbente e, finalmente, servirle.

Come possiamo vedere, si tratta di una ricetta semplice e veloce, che si serve della quinoa come ingrediente principale. Quest’ultimo, per chi non lo sapesse, si rivela ideale per tante altre idee in cucina. Difatti, ad esempio, è possibile sfruttarlo anche per la preparazione del latte. Per tutti gli interessati, dunque, ecco come preparare facilmente delle polpette sane, super gustose e da leccarsi i baffi.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te