Ecco come non bucare calzini, calze e collant e farli durare di più con 3 trucchetti che ci insegnano le nostre nonne

Le nostre nonne hanno vissuto un’epoca decisamente meno “ricca” e fortunata. Proprio per questo motivo, hanno sempre saputo fare di necessità virtù e hanno elaborato trucchetti geniali per le faccende di casa. Ad esempio ci hanno insegnato perché non dovremmo mai buttare via le tovaglie vecchie e macchiate. E oggi scopriremo un altro insegnamento prezioso, che ci aiuterà a ridurre gli sprechi e ci farà risparmiare qualcosa sulla spesa. Quindi ecco come non bucare calzini, calze e collant e non doverli buttare via o essere costretti a perdere tempo per rammendarli.

Il trucchetto per non bucare i calzini

Sono moltissimi i fattori che portano i calzini a bucarsi velocemente sull’alluce. Il lavaggio senza ammorbidente e a temperature troppo alte potrebbe essere una causa. Così come le scarpe troppo strette, l’eccessiva sudorazione e una pedicure sbagliata.

Qualunque sia il motivo, potremmo ascoltare le nonne e prevenire l’arrivo del buco sull’alluce. Come? Con un altro buco. Sembra paradossale ma non lo è. Proviamo a fare un piccolo buco sotto la pianta. Il tessuto si ammorbidirà, riducendo la tensione e la frizione con le scarpe e lasciando l’alluce coperto. In Giappone è una tecnica molto usata e c’è anche chi ha lanciato in commercio calze bucate sulla pianta.

Come non far bucare calze e collant

Il secondo trucchetto delle nonne per evitare che i collant si buchino è quello di congelarli. Il freddo sarebbe infatti in grado di rinforzare le fibre e rendere le calze più resistenti. Prima di piazzarle nel congelatore, proviamo a passarle in acqua fredda e a strizzarle. Completata l’operazione, mettiamole in un sacchetto per congelare i cibi e poi teniamole al fresco per un’ora. Dovrebbe funzionare.

Per le calze e i collant più delicati, invece, possiamo usare la lacca. Una bella spruzzata sulle calze appena indossate e ridurremo l’ansia da smagliatura.

Ecco come non bucare calzini, calze e collant e farli durare di più con 3 trucchetti che ci insegnano le nostre nonne

Per aumentare la durata della vita dei collant possiamo lavorare anche sul lavaggio. Anche in questo caso i consigli delle nonne sono preziosissimi. Uno molto utilizzato prevede l’uso di 2-3 cucchiaini di zucchero sciolti nell’acqua con cui laveremo i collant. Sembra che a lungo andare rinforzi il tessuto.

Altre, invece, consigliano una passata di Sapone di Marsiglia sulle parti più delicate come talloni e punta delle dita. Il sapone potrebbe rendere le calze più elastiche e resistenti alle smagliature.

Lettura consigliata

Impariamo dalle nostre nonne e utilizziamo questi 3 prodotti che tutti abbiamo in casa per pulire lo spazzolino del water senza toccarlo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te