Ecco come lisciare i capelli senza usare la piastra

Ecco come lisciare i capelli senza usare la piastra. Si sa, il mondo è strano. Spesso le donne che hanno i capelli ricci li vorrebbero lisci e viceversa. Alcune non rinunciano mai a lisciarseli prima di uscire. Il problema è che a lungo andare l’utilizzo della piastra rischia di rovinarli, specie se non si usano le dovute precauzioni o se la si usa quasi tutti i giorni. In quest’articolo, la Redazione di Proiezionidiborsa vi illustrerà come lisciare i capelli senza usare la piastra.

Bigodini per una perfetta messa in piega

Con l’invenzione dei bigodini, Karl Nessler fece una vera e propria rivoluzione. Questi strumenti di bellezza sono essenziali per avere una piega perfetta senza utilizzare la piastra. Eppure, al giorno d’oggi vengono utilizzati sempre di meno. Vi si invita a recuperarli o ad acquistarne  per seguire questo consiglio. Occorrerà anche procurarsi uno spray lisciante per capelli.

Procedimento

Lavarsi i capelli e tamponarli leggermente con un asciugamano, senza utilizzare il phon. Bisogna innanzitutto sfruttare la riga di divisione dei capelli per dividerli in due sezioni. Suddividerle in altrettante 2-3 ciocche a sezione. Cominciare ad arrotolare ciascuna di queste su altrettanti bigodini, per poi fissarli con delle pinze. Lasciare asciugare i capelli senza usare il phon.

Quando saranno asciutti, togliere un bigodino alla volta. A mano a mano che si srotolano i bigodini dalle ciocche, bisogna spruzzare una lieve quantità di spray lisciante lungo la loro superficie. Infine, non resta che pettinare con cura i capelli, possibilmente con un pettine a denti larghi.

Ecco come utilizzare il phon per lisciare i capelli

Ma come, la piastra non fa male ai capelli proprio a causa del calore eccessivo cui li sottopone? Certo. Ma è pur vero che alcuni phon sono in grado di erogare aria fredda. Se non se ne possiede uno del genere, basta abbassare la levetta che regola il calore al minimo, in maniera tale che il dispositivo eroghi invece aria tiepida.

Come procedere? Prima di tutto procurarsi un pettine a denti larghi. A questo punto, dopo avere lavato i capelli ed averli tamponati, utilizzarlo per dividere la propria chioma in una ciocca centrale, due laterali e una posta sulla nuca. Se i capelli sono spessi, è possibile dividere quest’ultima in due parti.

Riporre il pettine a denti larghi: ha fatto il suo dovere. Ora serve, invece, una spazzola tonda dotata di le setole. La spazzolata va accompagnata al getto d’aria tiepido o freddo di un phon possibilmente dotato di beccuccio, che può aiutare a direzionarlo meglio.

Ogni ciocca deve essere arrotolata sulla spazzola e carezzata interamente dall’aria erogata dal phon. In questo modo, procedere con l’asciugatura di tutte quante le ciocche: messa in piega pronta!

Questo era Ecco come lisciare i capelli senza usare la piastra, per approfondire consultare Lavare i capelli senza shampoo: il cowash.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.