Ecco come liberarsi dei cattivi odori nel bagno di servizio con pochi spiccioli e metodi fai-da-te

Molti hanno in casa un bagno di servizio, piccolo, magari senza finestre o sfoghi d’aria. Questo vuol dire che ci si potrebbe trovare a dover combattere con i cattivi odori stagnanti. Non importa quanto si pulisce bene. Gli scarichi e i punti nascosti, soprattutto se si usa questo ‘appoggio’ per la lavatrice o elettrodomestici del genere, sono deleteri per l’igiene e la qualità dell’aria.

Non poter areare il locale può diventare particolarmente fastidioso quando magari ci sono ospiti, o quando si deve utilizzare il bagno di servizio per necessità urgenti. Ebbene, niente paura! Gli esperti di fai-da-te della redazione di ProiezionidiBorsa hanno selezionato alcune tecniche naturali, economiche e facilmente realizzabili per liberarsi una volta per tutte dell’odore di chiuso e di aria ferma.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Allora ecco come liberarsi dei cattivi odori nel bagno di servizio con pochi spiccioli e metodi fai-da-te: basta continuare a leggere per saperne di più!

Bicarbonato e gli oli essenziali

Un primo metodo estremamente semplice consiste nell’utilizzare il bicarbonato e gli oli essenziali. Basta mettere pochi cucchiai di bicarbonato in un bicchiere di vetro largo. Su di esso bisogna far cadere alcune gocce di olio essenziale di lavanda. Dieci saranno sufficienti. Mescolare bene per far impregnare il bicarbonato di aroma e stenderlo poi bene sul fondo. Nella base che si viene a creare si può inserire quindi una bella candela di materiale naturale: tenuta accesa, rinfrescherà l’ambiente e lo ripulirà dai cattivi odori.

Gli stessi ingredienti, quindi sempre l’olio essenziale di lavanda e il bicarbonato, possono essere mescolati in un bicchiere d’acqua per creare un deodorante e detergente spray. Utilizzandolo ogni sera con uno spruzzino per disinfettare e profumare i sanitari, questi manterranno sempre un odore fresco di pulito. Si possono usare le stesse dosi sia di bicarbonato che di olio essenziale.

Usare il sale grosso

Infine, un trucchetto velocissimo: per pulire e deodorare lo scarico basta usare il sale grosso. Ne va gettata una piccola ciotola direttamente dentro l’acqua. Bisogna poi lasciare agire per 40 minuti prima di tirare lo sciacquone. Ecco come liberarsi dei cattivi odori nel bagno di servizio con pochi spiccioli e metodi fai-da-te!

Consigliati per te