Ecco come liberarsi dalla muffa che si forma in lavatrice

La lavatrice è un elettrodomestico di uso quotidiano fondamentale nella nostra vita. Nasconde però delle insidie che possono contrastare il suo ruolo. Una lavatrice sporca infatti non può certo pulire al meglio i nostri vestiti. Purtroppo nella lavatrice è facile che si formi qualcosa che danneggia il risultato dei nostri lavaggi. Stiamo parlando della muffa che per vari fattori cresce in questo elettrodomestico. Abbiamo però trovato un metodo efficace per eliminarla. Infatti ecco come liberarsi dalla muffa che si forma in lavatrice.

La soluzione alla muffa

Possiamo creare da soli un detergente apposito per combattere questo nemico ostinato. Prendiamo un secchio e versiamoci circa due litri d’acqua, non di meno. Successivamente aggiungiamoci 200ml di acqua ossigenata è un succo di limone. Mescoliamo bene e otterremo il nostro prodotto per sconfiggere finalmente la muffa. Possiamo riversarne una quantità in un contenitore con spruzzino per facilitare una delle fasi di pulizia.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

La prima cosa da fare è agire sulla parte più colpita che solitamente è la guarnizione in gomma dello sportello. Muniamoci di una spugnetta e imbeviamola del detergente o spruzziamolo direttamente. Puliamo a fondo la zona e quando non vedremo più la muffa diamo un’altra passata senza sciacquare.

Pulizia totale

Non basta però questo passaggio per essere sicuri di aver risolto il problema. Infatti la muffa può annidarsi anche nel cestello. Certo pulirlo a mano sarebbe al quanto lungo e faticoso. Per fortuna c’è un trucco. Possiamo infatti utilizzare il detergente che abbiamo creato precedentemente come un detersivo per la lavastoviglie. Ovviamente non per lavare i capi ma per combattere a 360 gradi la muffa. Quindi facciamo partire un lavaggio senza capi ad alta temperatura. In questo modo tutto il cestello sarà ripulito dalla muffa. Senza levare a noi tempo e fatica.

Ecco come liberarsi dalla muffa che si forma in lavatrice ma occorrono delle accortezze per evitare che si riformi presto. Sono necessarie due semplici abitudini. La prima è quella di lasciare lo sportello aperto a seguito di un lavaggio finché non si asciughi bene l’interno. La seconda invece è quella di non lasciare panni bagnati nel cestello. Con queste attenzioni si eviterà che ci sia un ambiente umido che favorirebbe la formazione di muffa.

Consigliati per te