Ecco come guadagnare il 3,75% a Piazza Affari grazie alla ricca pioggia di dividendi nel 2022 

Da lunedì 3 gennaio Piazza Affari ha ripreso la lunga cavalcata degli scambi che termineranno il prossimo 31 dicembre. Vediamo in questa sede qual il calendario delle negoziazioni della Borsa milanese nel nuovo anno. Inoltre vedremo anche quanto attendersi dal prossimo stacco dei dividendi da parte delle blue chip.

Invece per chi è solito operare sui mercati americani, ecco gli orari e i giorni per fare trading a Wall Street e sfruttare la potenza della prima Borsa mondiale.

Entriamo nel vivo, dunque, ecco come guadagnare il 3,75% a Piazza Affari grazie alla ricca pioggia di dividendi nel 2022.

Gli orari di negoziazione a Piazza Affari

Il mercato Euronext Milan, incluso il segmento Euronext Milan, rispetterà i seguenti orari:

  • dalle 8.00 alle 9.00: asta di apertura (pre-asta, validazione e apertura e conclusione dei contratti);
  • la negoziazione continua va dalle 9.00 alle 17.30;
  • dalle 17.30 alle 17.35: asta di chiusura (pre-asta, validazione e apertura e conclusione dei contratti);
  • dalle 17.35 alle 17.42: negoziazione al prezzo di asta di chiusura.

Gli stessi orari, con le stesse dinamiche, saranno rispettati anche dal MOT, il mercato telematico delle obbligazioni e dei titoli di Stato.

Leggermente differenti gli orari di negoziazione sul mercato ETFPlus. In particolare vale quanto segue:

  • 8.45 – 9.04: asta di apertura;
  • 9.04 – 17.30: negoziazione continua;
  • 17.30 – 17.35: asta di chiusura.

Per chi trada derivati (mercato IDEM) come i futures sull’indice milanese (standard e mini), gli orari sono i seguenti:

  • 7.45 – 8.00: asta di apertura;
  • 8.00 – 22.00: negoziazione continua, divisa tra sessione diurna (8.00 – 18.00) e serale (8.00 – 22.00).

I giorni di chiusura della Borsa milanese

Come sempre Piazza Affari sarà chiusa agli scambi ogni sabato e domenica. Inoltre anche nei seguenti giorni del 2022:

  • lunedì 15 agosto, per il Ferragosto;
  • lunedì 26 dicembre, per la festività di Santo Stefano;
  • venerdì 15 aprile, per il Venerdì Santo;
  • lunedì 18 aprile, lunedì dopo Pasqua;

Ecco come guadagnare il 3,75% a Piazza Affari grazie alla ricca pioggia di dividendi nel 2022

Anche nel 2022 si prevede una pioggia di ricchi dividendi (tra acconti e stacco ordinario) che faranno la felicità degli azionisti. Il calendario in questo caso è molto più frammentato ed è spalmato quasi lungo tutti e 12 i mesi. Pertanto le date (quella dello stacco e quella del pagamento) dipendono dal titolo posseduto in portafoglio.

Al piccolo investitore interessa tuttavia capire quanto incasserà. Per saperlo con esattezza dovremo attendere l’approvazione dei bilanci delle singole società e poi conoscere i relativi riparti degli utili. Tuttavia, le principali banche d’affari stimano che nel nuovo anno i dividendi dovrebbero essere al sopra della media degli ultimi 10 anni (3,44%). Secondo le prime stime di Intermonte, nel 2022 il rendimento cedolare potrebbe aggirarsi intorno al 3,75%.

Se così fosse, si tratterebbe di una bella soddisfazione per chi ha comprato per il medio-lungo periodo. Come insegna questo studio, infatti, la scimmia che compra e mantiene guadagna sempre sui mercati.

Approfondimento

Qual è l’investimento più redditizio in questo momento per guadagnare almeno il 3% sicuro?

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te