Ecco come guadagnare fino a 1.800 euro al mese stando H 24 al mare

Coniugare mare, sole, socializzazione, lavoro a termine e stipendio si può? La risposta è positiva, specie per i giovani di anagrafe e soprattutto di spirito.

Vediamo di quale occupazione si tratta, ecco come guadagnare fino a 1.800 euro al mese stando H 24 al mare.

Il bagnino e gli obblighi di legge

Per chi cerca un’occupazione stagionale che dia modo di fare cassa nei mesi del mare, ecco il lavoro da bagnino.

Sicuramente la realtà è molto diversa rispetto alle trame raccontate nei film o nelle fiction più famose (Baywatch su tutte). Nella vita reale ci sono infatti più incombenze e responsabilità e rispetto alla “gloria” delle star della Tv.

La legge prevede la presenza obbligatoria del bagnino nelle strutture balneari aperte al pubblico. A loro viene chiesto soprattutto di garantire un soccorso in mare ai bagnanti e, più in generale, sicurezza sulle spiagge.

La figura deve saper nuotare con destrezza, essere abituata agli sforzi e reattiva alle emergenze. Inoltre deve essere in possesso del certificato di abilitazione da bagnino di salvataggio. Quest’ultimo può essere valido solo per la piscina, o per le acque interne (laghi e piscina) o omnicomprensivo (mare laghi e piscine).

Ecco come lavorare e stare al mare H 24

Le mansioni sono quindi molto improntate al concetto di sicurezza, sia in mare (o in acqua in generale) che sulla terraferma. Ad esempio il bagnino applica e fa rispettare le ordinanze della locale Capitaneria di porto.

Tuttavia, alcuni capisaldi della mansione restano più o meno intatti. Si pensi al contatto costante con mare, sole e spiaggia e la possibilità si socializzare con tantissima gente.

Da modo di fare esperienza e portare a casa qualche stipendio nella stagione in cui molte altre tipologie di aziende di norma non assumono. Potrebbe essere l’occasione per un giovane di fare cv e cassa, salvaguardando l’estate e non intaccando i programmi di vita di lungo periodo.

Dunque, una possibile soluzione per studenti universitari o in cerca di occupazione. Ma anche adatta a chi ha un lavoro nel resto dell’anno e preferisce staccare la spina nei mesi estivi e godere del piacere di stare in spiaggia.

Dunque, ecco come guadagnare fino a 1.800 euro al mese stando H 24 al mare

Infine veniamo al capitolo retribuzione. Prima però diciamo che un grande vantaggio di questa estate 2021 è legata al fatto che la domanda di bagnini sta superando l’offerta. In questo articolo avevamo spiegato una parte dei motivi di questa situazione alquanto anomala.

Passando alle cifre, come sempre tutto dipende da un insieme di parametri variamente collegati. Esperienza, anzianità di servizio, numero delle ore di lavoro e grandezza dello stabilimento di turno fanno la differenza. Ma anche il novero delle incombenze può contribuire ad alzare o abbassare il totale della busta paga.

Un impiego del tipo part-time e per alcuni giorni alla settimana di solito viene retribuito con 550-650 euro al mese. La media delle paghe full time è invece sui 1.300 euro mensili. Tuttavia, le figure più esperte e rodate nella mansione arrivano a incassare anche 1.800 euro/mese.

Approfondimento

Quanto si guadagna con uno stabilimento balneare per vivere di rendita tutto l’anno?

Consigliati per te