Ecco come fare una torta salata con pasta sfoglia utilizzando non solo carciofi ma anche bietole e altri gustosi ingredienti

Ogni stagione è caratterizzata non solo dalle temperature ma anche da tanti buoni prodotti della terra che possiamo trovare nei negozi. Cavolfiore, verza, carciofi, indivia, ma anche frutti tipici come albicocche, pesche e angurie e tanti altri allietano vista e gusto. Per utilizzare più ortaggi e verdure insieme, magari uniti a dei legumi, si possono preparare tanti buoni piatti come zuppe e minestroni. C’è anche un altro modo, ossia quello di farne la farcitura di una torta salata.

Ecco come fare una torta salata con pasta sfoglia utilizzando non solo carciofi ma anche bietole e altri gustosi ingredienti

La torta salata può essere preparata in tanti modi e fa felici grandi e bambini. Si può usare la classica pasta sfoglia oppure la brisée. La farcitura può essere davvero fantasiosa e legata ai gusti personali e ai prodotti di stagione. Nella ricetta che segue si utilizzeranno alcune verdure.

Torta salata con verdure

  • 500 g di spinaci;
  • 500 g di bietole;
  • 4 carciofi;
  • 2 confezioni di pasta sfoglia rotonda;
  • 200 g di ricotta;
  • 2 uova;
  • una noce di burro;
  • sale e pepe.

Vediamo come preparare questa gustosa torta salata

Pulire e lavare le verdure. Versare dell’acqua e del sale in un tegame e mettere a cuocere bietole e spinaci per 15 minuti dal bollore. Mondare i carciofi togliendo le foglie esterne e scottarli appena in un pentolino con dell’acqua. Quando le verdure saranno cotte, tritarle e unirle ai carciofi tagliati a fettine in una ciotola. A questo punto aggiungere la ricotta, le uova e mescolare bene. Poi unire al composto un pizzico di sale e di pepe. Per un gusto più deciso, si può utilizzare anche un formaggio stagionato. Continuare a miscelare bene gli ingredienti.

Prendere un rotolo di pasta sfoglia e sistemarlo in una teglia rotonda foderata con carta forno. Versarvi il composto e distribuire dei fiocchetti di burro sulla superficie. Coprire la torta con l’altra sfoglia e sigillare bene i bordi, in modo che il ripieno non esca. Con i rebbi della forchetta premere lungo il perimetro e bucherellare la parte superiore. Cuocere in forno a circa 200 gradi per 40 minuti.

La pasta sfoglia è davvero versatile e si presta a preparazioni sia dolci che salate. C’è anche nella versione leggera con pochi grassi e quindi con le verdure può servire come salva cena anche quando si è a dieta.

Ecco come fare una torta salata con pasta sfoglia utilizzando non solo carciofi ma anche bietole e altri gustosi ingredienti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te