Ecco come far fiorire tutto l’anno questa bellissima varietà di rose perfetta quando si ha poco spazio sul balcone

È il simbolo della Festa della Mamma. È piccola, delicata, ma soprattutto bellissima. Stiamo parlando della rosellina in miniatura, anche detta mignon: la bellissima varietà di rose perfetta quando si ha poco spazio sul balcone o sul terrazzo. La sua altezza raggiunge massimo i 20 cm e si caratterizza per piccoli boccioli disseminati a forma di cespuglio.

Una pianta bellissima ma molto delicata

La rosellina in miniatura, pur essendo molto graziosa, ha il grande limite di essere molto delicata e seccare nel giro di un mese. Ma, con le giuste cure che andremo a svelare nel resto dell’articolo, si potrà far durare anche per anni.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Non è una pianta da interni

Anche se le dimensioni ridotte fanno pensare al contrario, in realtà la rosellina mignon non è una pianta da interni. Nonostante la si posizioni in un ambiente luminoso e arieggiato, durerà meno di una settimana. I fiori seccheranno, seguiranno i boccioli e poi il fogliame. Quindi, nessuna scelta: la rosellina mignon va posizionata all’esterno, anche sul davanzale, avendo cura però di metterla in un vaso pesante. Le folate di vento potrebbero far cadere la pianta!

Come far fiorire tutto l’anno questa bellissima varietà di rose perfetta quando si ha poco spazio sul balcone

Se si acquista ad aprile è fondamentale rinvasare la pianta in un vaso di due misure in più. Aggiungere un substrato di argilla sul fondo e riempire con del terriccio (meglio se per rosai). Bagnare bene il terreno e mettere un sottovaso. La pianta deve essere posta a mezzo sole: l’esposizione a est è la migliore, mentre quella a sud rischierebbe di bruciarla e quella a nord di interrompere la fioritura. La rosellina mignon va innaffiata con regolarità, ma senza inzupparla: il terreno non deve essere mai asciutto. Concimare ogni 15 giorni e tagliare i fiori secchi per dare la possibilità ai boccioli di rispuntare.

La fioritura negli anni successivi

Se la rosellina mignon sopravvive, negli anni successivi si dovranno dividere le piantine. Ogni piantina dovrà avere la sua zolla. Ma attenzione: quando si dividono le zolle non bisogna strappare le radici intrecciate tra loro, ma intervenire usando le forbici. Rinvasare ciascuna zolla nel proprio vaso e aspettare 20 giorni prima di concimare.

Ecco, quindi, come far fiorire tutto l’anno questa bellissima varietà di rose perfetta quando si ha poco spazio sul balcone.

Approfondimento

E se la passione sono le orchidee, in questo articolo spieghiamo come far fiorire questa pianta per più anni senza il rischio di seccarla.

Consigliati per te