Ecco come essere sicuri che una foto non sia ritoccata con Photoshop

Con l’esplosione tecnologica degli ultimi cinquant’anni non è stato mai così facile manipolare le immagini. Questa operazione, attraverso software famosi come Photoshop, o attraverso numerose app tra le quali scegliere, è percepita come una pratica divertente e senza rischi apparenti. In effetti, l’utilizzo ludico o artistico, il fotoritocco estetico o satirico sono un gioco alla portata di tutti e senza ripercussioni. Talvolta, però si possono avere sgradevoli sorprese. Si pensi per esempio alle discrepanze che potrebbe esserci tra la foto vista su Internet di un fantastico albergo per le vacanze e l’albergo vero e proprio. O si pensi a qualsiasi pubblicità, in cui il prodotto reclamato è sempre una pallida copia di quello riportato in foto. Ma ecco come essere sicuri che una foto non sia ritoccata con Photoshop.

Le conseguenze della manipolazione di una foto

È soprattutto a livelli più alti però che la manipolazione delle immagini potrebbe portare a conseguenze più serie. In una società fortemente orientata alla comunicazione, manipolare le immagini per orientare le persone (siano essi consumatori, elettori o antagonisti) è una forma di potere enorme. Molte decisioni fondamentali sono influenzate dalle immagini. La loro manipolazione potrebbe interferire o modificare in maniera sostanziale il giudizio di quei personaggi che hanno potere decisionale. Si pensi per esempio alle controversie che possono nascere dopo un incidente stradale, in cui la foto di un’ammaccatura di una portiera venga manipolata in modo da estendere il danno. Le compagnie di assicurazione avranno tutto l’interesse a tutelarsi contro la manipolazione di immagini.

Ecco come essere sicuri che una foto non sia ritoccata con Photoshop

Ecco una soluzione efficace a tutte le controversie legate alla manipolazione delle immagini: Photocert.

Photocert è una app nata cinque anni fa che ha ottenuto larghi consensi da parte degli addetti ai lavori. La start-up che l’ha ideata, guidata dal CEO Pasquale Saviano, annovera tra i soci Barclays e Techstars. Consente di certificare (attraverso una Trusted timestamping Certification) la veridicità di un’immagine in maniera molto rapida, abbattendo i tempi di attesa per verifiche legali. È in grado, tramite un GPS, di registrare le informazioni relative alla foto (località, data, ora e dispositivo sorgente). Inoltre, utilizzando algoritmi di Deep Learning e computer vision è in grado di fare analisi forensi su foto scattate da terze parti per capire se la foto sia stata manipolata e in che modo.

Consigliati per te