Ecco come eliminare velocemente il calcare dal soffione della doccia con questi 3 trucchetti veloci ed economici

Il calcare è un elemento che si forma a causa della durezza dell’acqua. Questi residui sedimentati possono involontariamente deteriorare rubinetti, lavandini, wc e soffioni della doccia.

Capita spesso infatti che con il passare del tempo il calcare ostruisca le tubature, rendendo difficile il passaggio dell’acqua e in alcuni casi più gravi può addirittura rompere lo scaldabagno.

In più il calcare lascia anche dei residui estetici poco carini. Infatti macchie di calcare affliggono spesso la rubinetteria facendola apparire anche se nuovissima vecchia ed usurata.

Insomma danni non da poco quelli causati dal calcare, ma allora come fare per eliminarlo?

Ecco come eliminare velocemente il calcare dal soffione della doccia con questi 3 trucchetti veloci ed economici

Per eliminare il calcare da rubinetti, tubature ed anche dal soffione della doccia esistono in commercio dei prodotti specifici appositamente formulati per sciogliere i residui sedimentari di calcare.

Un ottimo rimedio anche economico e che solitamente tutti abbiamo in dispensa sembrerebbe essere l’aceto. La quantità giusta di aceto è quella tale per ricoprire interamente le macchie di calcare. Successivamente con l’aiuto di acqua calda e uno straccio rimuovere accuratamente tutte le macchie e i residui di calcare.

Per un effetto più abrasivo ed incisivo sulle macchie di calcare è possibile utilizzare il bicarbonato di sodio. Basterà creare una sorta di cremina con un bicarbonato ed un goccio d’acqua. Applicare sulle macchie lasciare agire 5 minuti e poi rimuovere con l’aiuto di acqua e uno straccio.

Come pulire il soffione della doccia

E per quanto riguarda il soffione della doccia come fare?

Il calcare tende ad ostruire il soffione della doccia riducendo il gettito d’acqua. Tanto che in alcuni casi diventa difficoltoso farsi la doccia per la quantità ridotta di acqua che fuoriesce dalla doccia.

A differenza di tubature, scaldabagni e lavandini, il soffione della doccia è un pezzo facilmente sostituibile. Tuttavia prima di sostituirlo, vediamo come provare a pulirlo.

Per eliminare il calcare dal soffione della doccia ci sono 3 trucchetti da poter applicare, al fine di liberare i forellini da cui fuoriesce l’acqua.

3 trucchetti economici

Il primo metodo anche economico è quello del sacchetto. Sarà sufficiente procurarsi un sacchetto abbastanza resistente e della grandezza adatta al soffione. Riempire il sacchetto si aceto fino a ricoprire interamente il soffione della doccia. Aggiungere due cucchiai di bicarbonato ed inserire interamente il soffione all’interno, infine legare il sacchetto con un nodo. Fare attenzione a legare bene il sacchetto per evitare che si stacchi. Lasciare il soffione immerso nel sacchetto tutta la notte. Il giorno seguente aprire l’acqua e lasciarla fluire, in questo modo il soffione dovrebbe essere interamente funzionante.

Questo perché l’azione combinata di aceto e bicarbonato è un potente anticalcare.

Se il soffione è smontabile dal suo tubo, un altro metodo applicabile è quello della bacinella. Immergere il soffione interamente ricoperto da acqua aceto e bicarbonato. Lasciar agire tutta la notte e risciacquare il giorno successivo. Per aiutarci in questo caso a liberare tutti i forellini potremmo utilizzare uno spillo oppure aiutarci con uno spazzolino.

Terzo metodo ulteriormente efficace ma applicabile in caso di sporco meno ostinato è quello con limone e spazzolino.

In questo caso basterà spremere il succo di mezzo limone, da applicare con l’aiuto di uno spazzolino sul soffione della doccia, avendo cura di strofinare la superficie dei forellini. Procedere al risciacquo.

Ebbene ecco come eliminare velocemente il calcare dal soffione della doccia.

Approfondimento

Ecco come eliminare velocemente la muffa e il nero dal silicone della doccia con questi rimedi naturali utili anche per pulire casa

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te