Ecco come eliminare le cuticole e non farle più tornare

Vengono chiamate cuticole quelle pellicine che si trovano sulla radice dell’unghia. Hanno una funzione protettiva per la crescita delle nostre unghie. Tuttavia, questi piccoli ispessimenti possono indurirsi e sollevarsi, rendendo le nostre mani poco estetiche.

Se non si trattano accuratamente, possono portare alla formazione di piccole ferite che potrebbero infettarsi. Ma ecco come eliminare le cuticole e non farle più tornare.

Come rimuovere le cuticole

Esistono più passaggi che ci aiutano a eliminare completamente le cuticole dalle nostre unghie. Il primo passo prevede l’immersione delle mani in una ciotola contenente acqua tiepida. Lasciare ammollo le mani per circa 5 minuti.

Nella ciotola, aggiungere all’acqua qualche goccia di succo di limone.

Questo servirà a rendere le pellicine più morbide e le unghie più bianche e pulite.

Il secondo passaggio prevede l’utilizzo di un qualsiasi prodotto per cuticole che abbia la funzione di ammorbidirle, così da rendere meno difficile la loro eliminazione. Successivamente, tramite un bastoncino di legno, provare a spingere le cuticole indietro. Per eliminarle completamente sarà necessario l’utilizzo della forbice.

Questo esclusivamente per le cuticole più dure e più visibili.

Ciò non è necessario per quelle più piccole e più morbide, perché basterà che rimangano immerse nell’acqua tiepida per qualche minuto. Nelle successive manicure non sarà sempre necessario il taglio, ma basterà curarle utilizzando dei prodotti che le rendano meno spesse.

Come fermare la ricrescita

È difficile che le cuticole non si rigenerino. È però possibile ritardare la loro ricrescita attuando precisi comportamenti. Perciò ecco come eliminare le cuticole e non farle più tornare. Idratarle molto spesso le renderà più morbide e sarà sempre molto più facile la loro rimozione. Per fare ciò è consigliato l’utilizzo di prodotti specifici quali l’olio di ricino, olio d’oliva ma anche l’olio di mandorla.

Questi prodotti si devono utilizzare costantemente, soprattutto per chi ha la pelle secca e spesso disidratata.

Si consiglia, inoltre, di applicare l’olio più volte al giorno e sempre prima di andare a dormire.

Consigliati per te