Ecco come due ingredienti possono dar vita ad un risotto originale

Con gli ingredienti giusti, si può dar vita ad un risotto straordinariamente originale e in questo caso è anche una ricetta vegetariana light.

Si può considerare come un assaggio in anticipo dell’estate per i suoi ingredienti freschi come lo zenzero e il limone che ricordano un drink dissetante: il Moscow mule.

Il risotto allo zenzero e limone è un piatto raffinato ed elegante e si prepara molto velocemente dati i pochi ed elementari ingredienti. Ad ogni boccone, l’equilibrio delle zenzero con il limone, sprigioneranno un profumo ed gusto travolgente che conquisterà tutti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Non potrà mancare un dessert d’effetto come la torta mojito da preparare come una classica cheesecake ma senza formaggi e senza cottura in forno.

Ingredienti

  • aglio
  • 1 limone
  • sale e pepe
  • 250 ml latte
  • 250 ml acqua
  • 150 g riso per risotti
  • mezza cipolla bianca
  • una spolverata di parmigiano
  • 25 g radice di zenzero o un cucchiaino in polvere

Ecco come due ingredienti possono dar vita ad un risotto originale

Procedimento

Iniziare a preparare il brodo aggiungendo in una pentola acqua, latte e uno spicchio d’aglio e lasciar bollire per qualche minuto. Nel frattempo, prendere la cipolla e lo zenzero, tagliare a piccoli pezzi, aggiungere il succo e la buccia di limone grattugiata finemente.

In una padella sul fuoco, inserire un filo d’olio extravergine d’oliva e versare il riso, tostarlo girandolo di tanto in tanto con una paletta in legno. Non appena il riso sarà tostato (dopo circa 4/5 minuti),  versare la cipolla, lo zenzero, limone tritati precedentemente e 3/4 mestoli di brodo ancora caldo.

Proseguire nella cottura del risotto a fuoco medio, mescolando e aggiungendo il brodo che a poco a poco il riso assorbirà fino a quando non sarà completamente cotto. Durante la cottura è consigliabile assaggiare il risotto per equilibrare i sapori ed eventualmente per l’aggiunta infine di un pizzico di sale e di pepe.

Verso la fine della cottura, circa dopo 20 minuti, togliere la padella dal fuoco e mantecare il riso con la quantità desiderata di parmigiano, mescolando velocemente per far amalgamare e creare la giusta cremosità. Infine impiattare ed aggiungere qualche ricciolo di buccia di limone, un po’ di zenzero e se si preferisce anche qualche fogliolina di menta.

Consigliati per te