Ecco come cucinare le uova velocemente con una semplice ricetta autunnale che piacerà a tutti

La stagione autunnale oltre al meraviglioso colore degli alberi porta con sé anche alimenti ricchi di sapore. Tra questi prodotti che, solitamente si ricollegano all’autunno troviamo il tartufo.

Il tartufo può essere utilizzato in diversi abbinamenti tra i quali ne spiccano alcuni molto semplici.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Si scoprirà come trasformare delle semplici uova in un piatto unico e delizioso grazie all’aggiunta di tartufo. Esistono, infatti, diversi modi per cucinare le uova in maniera interessante. Ma ecco come cucinare le uova velocemente con una semplice ricetta autunnale che piacerà a tutti.

Si tratta di una ricetta semplice ma bisognerà fare attenzione ad alcuni passaggi. Infatti il tartufo dovrà essere utilizzato senza essere precedentemente cotto per mantenere inalterati il suo profumo e il suo sapore. Inoltre, le uova utilizzate dovranno essere a temperatura ambiente, meglio tirarle fuori dal frigo qualche ora prima.

Ingredienti per 2 persone:

  • 4 uova;
  • tartufo;
  • 40 grammi di tartufo in scaglie;
  • pepe, quanto basta;
  • burro, quanto basta;
  • sale, quanto basta.

Ecco come cucinare le uova velocemente con una semplice ricetta autunnale che piacerà a tutti

Si consiglia di lavare il tartufo prima di utilizzarlo per eliminare eventuali residui di terra.

Dopo averlo lavato tagliare il tartufo in fette sottili con un coltello o grattugiarlo.

Fare scaldare una pentola antiaderente e, una volta calda al punto giusto aggiungere il burro da far sciogliere. Per questa operazione si consiglia di allontanare la pentola dal fuoco.

In seguito aggiungere le uova, un pizzico di sale e del pepe.

La pentola utilizzata per far scaldare le uova non dovrà essere troppo calda. Infatti, in questo caso il rischio potrebbe essere quello di bruciare i bordi delle uova senza scaldare il tuorlo a sufficienza.

Lasciare cuocere le uova per alcuni minuti, due o tre, dal momento che il tuorlo dovrà rimanere morbido e cremoso.

Una volta cotte si potrà procedere aggiungendo subito delle fettine di tartufo sopra e attorno alle uova.

In alternativa sistemare le uova in un piatto di portata o suddividere subito tra i singoli piatti prima di ricoprire con tartufo in scaglie.

Chi preferisce evitare l’utilizzo di burro potrà procedere utilizzando dell’olio extravergine di oliva.

Conservazione

Meglio consumare immediatamente queste uova poco dopo averle preparate.

In caso contrario sarà possibile conservarle in frigorifero per un giorno. Tuttavia, si consiglia di utilizzare un contenitore chiuso ermeticamente per preservarne il sapore il più a lungo possibile.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te