Ecco come cucinare il sedano insieme a mandorle e carote e altro con 3 ricette per aiutare il gioco della seduzione

Dedichiamo di solito gran parte della giornata a molte attività. Gli impegni lavorativi, la cura dei figli o dei genitori anziani, ma anche le faccende domestiche ci lasciano poco tempo per gli hobby. Le relazioni affettive non dovrebbero essere trascurate, così come la cura di sé e la preparazione dei piatti. A proposito di affetti, ritagliarsi del tempo speciale per stare con la persona che si ama è importante e una cena ogni tanto da soli potrebbe essere l’ideale. Se, poi, si prepara qualche piatto con ingredienti particolari, magari che stimolino il rapporto di coppia, la serata sarà vissuta con più intensità.

Un alimento insospettabile che può favorire la seduzione è il sedano. Noto per aiutare a ridurre il colesterolo, infiammazioni e anche per favorire la diuresi, contiene anche gli ormoni steroidi delta-16. Questi ormoni sarebbero in grado di stimolare le ghiandole surrenali e sessuali. Consumare il sedano, quindi, crudo o poco cotto, potrebbe aiutare il rapporto di coppia in modo naturale. Provare non costa nulla, anzi, appaga comunque il senso del gusto mangiarlo in uno dei modi che vedremo nelle ricette che seguono.

Barchette di sedano:

  • 6 coste di sedano;
  • 100 g di mandorle pelate;
  • 100 g di anacardi;
  • succo di limone;
  • erba cipollina;
  • qualche scaglia di lievito;
  • sale.

La notte precedente alla preparazione mettere in ammollo mandorle e anacardi. Il giorno seguente scolarli e poi inserirli in un mixer insieme a un cucchiaio di succo di limone, qualche scaglia di lievito e un pizzico di sale. Frullare il tutto e poi aggiungere un po’ di erba cipollina tritata finemente. Lavare le coste di sedano, riempirle con questa crema e far riposare in frigorifero qualche ora prima di servirle.

Ecco come cucinare il sedano insieme a mandorle e carote e altro con 3 ricette per aiutare il gioco della seduzione

Bruschettine con sedano e caviale:

  • mezzo filoncino di pane;
  • 200 g di sedano;
  • 100 ml di panna;
  • 20 g di burro;
  • succo di limone;
  • 50 g di caviale rosso;
  • lattuga;
  • sale e pepe.

Sbollentare il sedano e poi frullarlo con la panna. Cuocerlo in un pentolino insieme al burro per qualche minuto, girando, poi aggiungere un cucchiaio di succo di limone, un pizzico di sale e di pepe. Far raffreddare la crema in frigorifero. Tostare le fette di pane, adagiarvi una foglia di lattuga, poi la crema di sedano e finire con il caviale.

E infine la ricetta di una crema

Ci serviranno:

  • un gambo di sedano;
  • una cipolla piccola;
  • una carota;
  • 100 g di farina di riso;
  • 2 cucchiai di salsa di soia;
  • un po’ di prezzemolo;
  • olio extravergine d’oliva.

Saltare in padella gli ortaggi tagliati insieme alla cipolla. Dopo una decina di minuti, frullare con la farina di riso, un po’ d’acqua, il prezzemolo e la salsa di soia. Poi cuocere a fiamma bassa fino a che il composto diventi cremoso. Quindi, ecco come cucinare il sedano insieme a mandorle e pochi altri ingredienti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te